/ le foto

Moby Niki, ingresso in porto a Piombino con il rimorchiatore

Il traghetto della Balena Blu ha accusato spesso problemi negli ultimi giorni

Ancora un problema per la nave Moby Niki,  spesso bersagliata da avarie e problemi di navigazione nelle ultime settimane, e quindi sottoposta  a pesanti ritardi sulla “canonica” ora di navigazione. 

Solo qualche giorno fa la nave era rimasta bloccata all’uscita dal porto di Portoferraio, di fronte al Grigolo, riuscendo a tornare indietro con l’aiuto della Capitaneria e riposizionando i passeggeri a bordo di un’altra nave.

Questa mattina alle 9,15 la Moby Niki è partita regolarmente da Portoferraio, ma a circa un miglio dall’arrivo ha rallentato vistosamente l’andatura, arrivando in porto e compiendo l’attracco solo grazie all’intervento di un rimorchiatore.

La nave adesso si trova ormeggiata a banchina a Piombino, e al momento non si sa se rientrerà in servizio.

Le foto allegate a testimonianza dell’accaduto  arrivano da una comitiva di tifosi che si è messa in viaggio questa mattina per andare ad assistere ad una partita di calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Guasti navi Toremar, interviene la Regione Toscana

Avarie all'Oglasa e alla Stelio Montomoli, in funzione orario di emergenza rimodulato

Sono cambiati gli orari delle partenze di Blu Navy

Fino al 26 maggio otto coppie di corse con orari differenziati da Piombino e Portoferraio

Blunavy, cambiano orari nella settimana prima di Pasqua

Otto coppie di corse ad orari speculari sia da Piombino che da Portoferraio