Accadde il 6 settembre, l’annuario della memoria elbana

di Giovanni Frangioni

E’ del 6 settembre 1816, l’atto con il quale fu creata una “Regia Mista delle Miniere e Magona del ferro”,nella quale l’elemento governativo era rappresentato da un Regio Commissario e l’elemento privato da tre appaltatori, fra i quali Luigi Morel de Bauvine ne era anche direttore tecnico. Il periodo della “Regia Mista” fu previsto in 12 anni e prese il nome di “Amministrazione Imperiale e reale delle Miniere e Magona”.
(Tratto dal libro “Porto Azzurro nascita, vita e vicende” di Valdo Vadi e da “Lo Scoglio”n.113).

Il 6 settembre 1907, viene nominato il primo sindaco di Capoliveri: Francesco Bartolini.
(Tratto dal libro “Porto Azzurro nascita, vita e vicende” di Valdo Vadi).

Il 6 settembre 1815, è la data della dichiarazione, da parte del Granduca Ferdinando III firmata dal commissario straordinario Agostino Fantoni. Una frase della dichiarazione: … venghiamo a prendere il possesso dell’Isola
d’Elba e su Adjacenze… .
(Tratto da “Lo Scoglio” n.91).

Il giornale “Il Popolano”, del 6 settembre 1922, riportava la notizia che Giovanni Arnaldi di Marciana Marina aveva vinto ad Alassio, con l’Audace Sport” la “Coppa Scarioni” di nuoto. La “Coppa Scarioni” di nuoto era in quegli anni il più grande avvenimento sportivo natatorio nazionale.
(Tratto dal “Corriere Elbano”).

Il 6 settembre 1969, l’attivissimo “Comitato Pro Portoferraio” (oggi Pro-Loco) organizza un “Premio Nazionale”per giornalismo, spettacolo e sport. Il presidente era il Cav. Giuseppe Bensa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Presentato il restauro della “Tore” di Marciana Marina

I lavori sono stati affidati all'architetto portoferraiese Alessando Pastorelli. I dettagli