Capoliveri

Il libro di Paola Cereda chiude la rassegna Autori in Vantina

"La figlia del ferro" è stato l'ultimo, partecipato, appuntamento dell' edizione 2022

Si è conclusa con il libro di Paola Cereda “La figlia del ferro“ la seconda edizione di Autori in Vantina, a Capoliveri, una rassegna che ha visto la collaborazione tra Silvia Boano di MardiLibri, che ha diretto e organizzato gli incontri e il comune di Capoliveri. All’apertura della rassegna proprio il sindaco, Walter Montagna si era detto felice di “ridare l’impulso alla cultura e al confronto anche su temi sociali importanti”. Confronto ogni volta realizzato in maniera nuova con autori e relatori che hanno catturato l’attenzione del pubblico su temi che riguardano anche la nostra collettività e che ha visto crescere sempre di più la partecipazione. L’edizione 2022 di Autori in Vantina si è snodata attraverso sei incontri, iniziati lo scorso giugno e terminati il 9 settembre con Paola Cereda “Abbiamo incontrato belle persone, grandi scrittori e scrittrici ,e Paola Cereda ci ha fatto molto emozionare – ha commentato Silvia Boano – Il romanzo “La figlia del ferro” è un inno alla libertà, alla resistenza e al coraggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Alessandro Pugi presenta il suo libro in Toscana

Tour promozionale a Siena e Grosseto. Ottime recensioni e successo di lettori

Nicola Nurra ha presentato Plasticene a Parole in Chiostro

Il biologo ha illustrato le criticità che minacciano l'ambiente ma anche le prospettive

“Un archeologo allo specchio”, la presentazione del libro

L'evento giovedì 15 settembre alle ore 18.30 nella chiesa di San Niccolò a San Piero