Torna l’austerity, l’appello: “Domenica stop alle automobili”

Iniziativa di sensibilizzazione dei sette sindaci dell'Elba contro il caro carburante

Ricordate l’austerity degli anni ’70? Nel ’73ne nel ’74 del secolo scorso la domenica non si poteva circolare, o meglio viaggiavano una volta le macchine con le targhe pari e l’altra quelle con le targhe dispari. Il tutto, per risparmiare benzina a seguito della crisi petrolifera.

Oggi la situazione è diversa: non ci sono divieti veri e propri, ma una iniziativa per sensibilizzare la popolazione, che parte proprio dall’isola..

I sindaci di tutti i comuni dell’Isola d’Elba infatti promuovono per il prossimo fine settimana una giornata di sensibilizzazione contro il caro carburante.

“Un’iniziativa -spiegano i Sindaci – voluta per richiamare l’attenzione di tutta la cittadinanza e delle altre istituzioni su un tema altamente sensibile in questo momento di grave crisi politica ed economica a livello internazionale che si ripercuote su imprese, famiglie, lavoratori. Tutti i cittadini sono dunque invitati a non utilizzare l’auto nella giornata di domenica 20 marzo dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

Sarà il modo per fare sentire la voce della nostra comunità affinché siano presi provvedimenti contro l’aumento ingiustificato di benzina e gasolio”.

Una risposta a “Torna l’austerity, l’appello: “Domenica stop alle automobili”

  1. secondo il mio punto di vista è il governo che, alla chetichella ha fatto aumentare il carburante e l’energia elettrica e gas perché deve recuperare i miliardi di €uro dati ai cittadini italiani e non in forma di reddito d’inclusione prima e cittadinanza adesso. Anche i bonus pandemia e superbonus dei truffatori italiani sono nell’insieme del recupero di questi aumenti scellerati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Elisoccorso primario sulla spiaggia a Cavo, muore bagnante

L'intervento del Pegaso 2 del 118 non basta a salvare un 74enne in arresto cardiaco

Scontro auto – moto, 27enne vola in aria e cade sull’asfalto

In un primo momento era stato attivato l'elisoccorso, l'uomo ricoverato in codice giallo

Spacciava droga al parco giochi di Marciana Marina

Aveva alcuni grammi di cocaina un 55enne che non potrà avvicinarsi all'area