Giorno della Memoria, la scuola Pascoli ricorda la Shoah

Tutte le iniziative dei ragazzi delle scuole medie di Portoferraio in questa giornata

La mattinata del 26 gennaio è stata interamente dedicata alla celebrazione della “Giornata della Memoria”, istituita per ricordare le vittime della Shoah e lo sterminio del popolo ebraico da parte della follia nazista. I ragazzi delle prime  hanno creato dei segnalibri : alcuni con pensieri originali dei bimbi, altri con frasi celebri sul tema,  poi hanno assistito alla proiezione  del film “la stella di Andra e Tati”, tratto dalla storia  delle sorelle Bucci. La  1C, la 2A , la 2C e la 2D hanno creato dei video originali e commoventi, con interviste e testimonianze.  La 2E ha messo in  scena la deportazione di Liliana Segre, mentre la 2B e 3B dell’indirizzo musicale hanno prodotto diversi video con musiche a  tema, che sono state proiettate alla De Laugier in una cerimonia cui hanno partecipato anche le altre terze, con video e contributi, insieme ad una rappresentanza delle scuole superiori.  I docenti della scuola hanno lavorato con i ragazzi per far conoscere ai ragazzi una pagina terribile del passato, per sensibilizzarli e farli riflettere sulla tragicità e la follia della guerra e del razzismo. Commozione, partecipazione, testimonianza e impegno hanno caratterizzato questa giornata, con l’auspicio che le nuove generazioni non ripetano i tragici errori del passato .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il ricordo del sacrificio del finanziere Antonio Zara

Domenica 17 diCembre una commemorazione a Portoferraio, organizza ANFI

I Carabinieri livornesi ricordano la strage di Nassyiria

La commemorazione alla presenza dei familiari del Sottotenente Enzo Fregosi, livornese

Incendio di Sant’Ilario, la commemorazione delle vittime

Trentotto anni fa la tragedia. Il ricordo nelle parole del vicesindaco Chiara Paolini