37 operatori volontari nei Pronto Soccorso dell’Asl

Sono giovani in Servizio Civile, per 12 mesi. Nessuno di loro all'isola d'Elba

È partita nei giorni scorsi l’avventura su tutto il territorio di competenza (Massa Carrara, Versilia, Lucca, Pisa e Livorno) dei 37 operatori volontari che hanno aderito al progetto “Connessi Alla Salute 2.0”, programma “Tutti Pronti nei Pronto Soccorso della Toscana”, bando Digitale 2023 presentato dall’Azienda USL Toscana Nord Ovest, in coprogrammazione con la ASL Toscana Centro, la ASL Toscana Sud Est, l’azienda Universitaria Ospedaliera Pisana.

“I giovani selezionati – spiega Rossana Guerrini, responsabile del servizio civile aziendale – saranno impegnati presso le strutture ospedaliere e i distretti afferenti all’Azienda diventando un vero e proprio motore attivo del sistema sanitario regionale con specifica attenzione all’educazione al processo di digitalizzazione del Sistema Salute. I giovani saranno protagonisti della facilitazione all’utilizzo della tecnologia digitale personale dell’utenza (smartphone, tablet, PC) e di quella in dotazione alle strutture ospedaliere e territoriali. Le attività che andranno a svolgere sono parte di quelle inserite nel Piano di Transizione al Digitale 2022 – 2024 presentato dalla AUSL TNO a supporto delle attività definite dalle Cabine di Regia Telemedicina e Servizi al cittadino. Telemedicina: supporto alla referazione a distanza e EG pediatrico, diabetologia – telemedicina per pazienti diabetici, supporto sanità penitenziaria – televisita, telemonitoraggi e telerefertazioni Servizi al cittadino: supporto assistente virtuale whatsapp, CUP 2.0, processi di accoglienza e pagamento, televisite ambulatoriali, sviluppo sito web”.

“Particolare attenzione – continua Guerrini – sarà dedicata all’accoglienza e all’accompagnamento all’utenza, soprattutto per le categorie fragili come anziani o disabili. Come da tradizione abbiamo voluto inaugurare l’anno con un appuntamento per l’inizio dell’esperienza finalizzato, oltre che alle presentazioni, anche alla formazione generale dei ragazzi e degli Operatori Locali di Progetto (OLP). Quest’anno l’incontro si è svolto in presenza presso Biblioteca “Giovanni Gronchi” di Pontedera. I volontari, prima di essere inseriti a supporto dei percorsi all’interno delle sedi, hanno effettuato un percorso formativo di 42 ore di formazione generale finalizzata a fornire informazioni sul Servizio Civile e sulle modalità di lavoro in team e 35 ore di formazione specifica relativa alle modalità organizzative e operative della struttura alla quale i volontari sono assegnati. I volontari effettuano, in accordo con le Linee Guida, formazione mirata in tema di Sicurezza sui Luoghi di Lavoro e Trattamento Privacy. Per i volontari che partecipano al progetto, oltre alla formazione suddetta, nell’ambito della formazione specifica, è previsto un percorso di 38 ore di formazione da erogarsi a distanza a cura del Dipartimento per la trasformazione digitale, coadiuvato dal Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale”.

Il servizio civile ha una durata complessiva di 12 mesi che viene retribuita con un assegno mensile pari a 507,30 euro. Il progetto presentato dall’Azienda USL Toscana Nord Ovest prevede un impegno di 25 ore settimanali da effettuarsi nell’arco di 5 giorni, compresi dal lunedì al sabato, con obbligo da parte del volontario di partecipare alla formazione generale e specifica.

Ecco in dettaglio i progetti, le sedi, gli OLP e i nomi dei volontari di servizio civile impegnati nel percorso:

TELEMEDICINA
SEDE: Presidio Ospedaliero Viale Alfieri 36 Livorno
OLP: Stefania Giuntoli
VOLONTARI: Aiello Saverio e Garda Giulia

CARDIOLOGIA
SEDE: Presidio Ospedaliero, Viale Alfieri 36 Livorno
OLP: Elisei Tiziana
VOLONTARI: Angella Aurora e Dimico Gianmarco

PUNTI INFORMATIVI
SEDE: Presidio Ospedaliero Viale Alfieri 36 Livorno
OLP: Paola Ceccarini
VOLONTARI: Iaccarino Ginevra e Toti Aurora

DIREZIONE SANITARIA
SEDE: Presidio Ospedaliero Viale Alfieri 36 Livorno
OLP: Maurizio Cerbone
VOLONTARI: Lucchesi Linda e Manenti Saverio

PUNTI INFORMATIVI
SEDE: Centro Socio Santario Via della Fiera di S.Antonino 3 Livorno Nord
OLP: Riccardo Biagi
VOLONTARI: Giovacchini Micholle e Rossi Lorenzo

PUNTI INFORMATIVI
SEDE: Ospedale di Cecina, Via Montanara 1
OLP: Riccardo Biagini
VOLONTARI: Spina Michele

DIREZIONE SANITARIA
SEDE:Ospedale di Cecina, Via Montanara 1
OLP: Letizia Paoletti
VOLONTARI: Chesi Serena e Marrucci Nicole

DIABETOLOGIA
SEDE: Cittadella della Salute Via dell’Ospedale 1, Campo di Marte,
OLP: Ilaria Cuccuru
VOLONTARI: Aquino Arjay Laurenz e Luchetti Denise

PUNTI INFORMATIVI
SEDE: Cittadella della Salute Via dell’Ospedale 1, Campo di Marte,
OLP: Giuseppina Casali
VOLONTARI: Marioni Irene e Scalici Joshua

DIREZIONE SANITARIA
SEDE: Ospedale San Luca, Via Guglielmo Lippi Francesconi 556 Lucca
OLP: Grandi Maria
VOLONTARI: Alessi Debora e Simonetti Alice

DIABETOLOGIA
SEDE:  Ospedale Monoblocco, Piazza Sacco e Vanzetti Carrara
OLP: Massimo Mannucci
VOLONTARI: Angelotti Andreaa Shophia e Iodice Maya

DIREZIONE SANITARIA
SEDE: Ospedale delle Apuane, Via Mattei 21 Massa
OLP: Giada Marchini
VOLONTARI: Donati Michele e Mosti Chiara

TELEMEDICINA
SEDE: Ospedale Versilia,Via Aurelia 335 Camaiore
OLP: Margherita Occhipinti
VOLONARI: Formai Emma e Spagnuolo Giulia

PUNTI INFORMATIVI
SEDE: Ospedale Versilia, Via Aurelia 335 Camaiore
OLP: Giuseppe Carpinteri
VOLONTARI: Orlandi Alessandro e Puccinelli MariaSole

CARDIOLOGIA
SEDE: Ospedale Versilia, Via Aurelia 335 Camaiore
OLP: Lencioni Stefania
VOLONTARI: Del Volgo Federico e Nevetti Davide

SERVIZIO SOCIALE
SEDE: Distretto Via Alvaro Fantozzi 14A , Pontedera
OLP: Barbara Tognotti
VOLONTARI: Bracali Martina e Coffa Giulia

PUNTO INFORMATIVO
SEDE: Presidio Distrettuale, Via Fleming 1 Pontedera
OLP: Silvia Bianchi
VOLONTARI: Del Testa Alessandro e Hyskaj Dolores

TELEMEDICINA
SEDE: Presidio Ospedaliero, Via Roma 151 Pontedera
OLP: Patrizia Ferretti
VOLONTARI: Nahid Salma e Norci Ottavia

DIABETOLOGIA
SEDE: Presidio Ospedaliero, Via Roma 151 Pontedera
OLP: Desi Sollazzi
VOLONTARI: Ceppodomo Alice e Sarr Mama Rokhaya

In foto alcuni momenti dell’incontro con i volontari e della Giornata Nazionale del servizio Civile Universale Stazione Leopolda avvenuta a Pisa nel dicembre scorso.

Una risposta a “37 operatori volontari nei Pronto Soccorso dell’Asl

  1. Laura Rispondi

    Bellissimo progetto, complimenti

    8 Gennaio 2024 alle 11:50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ortopedia, all’Elba il ginocchio si cura con le staminali

Una tecnica innovativa per rigenerare la cartilagine, riparandola dai danni dell’artrosi

Servizio civile, cosa aspetti? Il 15 febbraio scade il termine

38 posti disponibili dislocati nei Pronto Soccorso degli ospedali, fra cui Portoferraio

Asl: “Perchè avere paura dello screening oncologico?”

L'azienda rassicura: "Entrare in un percorso di screening vuol dire essere presi in carico"