La ricorrenza

Le celebrazioni del 25 aprile a Marciana Marina

"Un giorno pieno di significato e oggi ancora di più". Il programma

Per due anni, l’emergenza sanitaria non ha consentito di celebrare adeguatamente la ricorrenza del 25 aprile. Finalmente, con il ritorno alla normalità, l’Amministrazione Comunale di Marciana Marina può tornare a dare il giusto rilievo a questo giorno così significativo che, alla luce di quanto sta drammaticamente accadendo nell’Europa orientale, assume quest’anno un sapore particolare e diventa di grande attualità.

Questo il programma:

ore 10:00: ritrovo presso la Biblioteca Comunale e formazione di un corteo che proseguirà per il Monumento ai Caduti in Piazza della Vittoria, dove sarà depositata una corona d’alloro che verrà benedetta dal parroco Don Arcadio. Qui sarà possibile visitare una piccola mostra che ripercorre le fasi salienti della Resistenza, con particolare riferimento alla storia elbana.
Prenderanno la parola il Sindaco, Gabriella Allori, e il Presidente della Sezione Combattenti, il maresciallo dei carabinieri in pensione Salvatore Viti.

Ore 10:30: il corteo proseguirà per l’altro monumento, quello ai Caduti del Mare, dove si ripeterà il rito della deposizione della corona d’alloro. Nel breve percorso, saranno deposti dei fiori rossi davanti al monumento che Marciana Marina volle erigere a Giacomo Matteotti, deputato socialista, vittima del fascismo nel 1924, simbolo della lotta per la difesa dei diritti inalienabili dell’uomo.

L’Amministrazione Comunale, nell’invitare tutta la cittadinanza a partecipare e a riflettere sul significato di questa festa, rivolge un pensiero riconoscente a tutti coloro che, con la loro determinazione a RESISTERE e il sacrificio della propria vita,
permisero la nascita di un’Italia repubblicana, con una nuova Costituzione fondata sui valori della democrazia, della giustizia e della libertà.

Buon 25 aprile a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Bando Toremar, “Ancora nessuna risposta dalla Regione”

di Segreteria Regionale Circolo Elba Sinistra Italiana

Il bastione del Cornacchino, sarà ripulito dalla vegetazione

L'intervento a scopo dimostrativo sotto le mura delle fortezze senza costi per il comune

“Nuove prospettive sui processi idrologici ed eco idrologici”

La Conferenza promossa dal Lions Club Isola d’Elba lunedì 16 maggio