Quattro patenti ritirate nel weekend dai Carabinieri

I controlli effettuati in orari notturni a procchio e a Portoferraio. I particolari

Proseguono i controlli del territorio dei carabinieri della Compagnia di Portoferraio, anche in orari notturni, per il contrasto al consumo di droghe ed all’abuso di alcool, anche in chiave di sicurezza stradale.

Con l’impiego di militari delle Stazioni di Portoferraio, Capoliveri e Porto Azzurro, coadiuvati da una gazzella dell’Aliquota Radiomobile di Portoferraio, nella fascia oraria 23:00/05:00, sono stati effettuati diversi controlli ad utenti della strada per accertare l’eventuale abuso di alcolici e l’assunzione di stupefacenti.

In particolare, nel corso dei controlli alla circolazione stradale, sono state 4 le patenti ritirate ad altrettanti automobilisti, sorpresi alla guida di autovetture con un tasso alcolemico superiore a quello consentito. A Marciana Marina ad essere sanzionato è stato un 35enne elbano, fermato in loc. Procchio con un tasso alcolemico di 0,90 g/l.

Tre, invece, le violazioni rilevate a Portoferraio. In via Cacciò, l’etilometro in dotazione agli equipaggi ha riscontrato un valore di alcol nel sangue superiore al consentito ad un 40enne ed a una 32enne del posto, pari rispettivamente a 1,16 g/l e a 1,27 g/l.

Infine, in loc. Bivio Boni di Portoferraio, è stata la volta di un 26enne che guidava con un tasso alcolemico di 0,84 g/l.

Per tutti e quattro è scattata la denuncia penale all’AG di Livorno ed il ritiro immediato della patente di guida, mentre le auto su cui viaggiavano sono state affidate a terze persone idonee alla guida.

Nel corso del servizio sono state inoltre identificate e controllate 42 persone, 38 veicoli, 2 locali pubblici e 6 soggetti sottoposti a vario titolo misure restrittive e di sicurezza con obblighi, senza riscontrare criticità.

L’attività di contrasto all’assunzione di droghe e all’abuso di alcool è volta a garantire la sicurezza stradale, in quanto tali condotte illecite costituiscono un preminente fattore di rischio sia per l’interessato che per altri ignari utenti della strada e proseguiranno su tutto il territorio provinciale.

Una risposta a “Quattro patenti ritirate nel weekend dai Carabinieri

  1. Dante Rispondi

    Condivido a pieno questa attività di controllo, la guida sotto gli effetti dell’alcool produce solo vittime. Le patenti non dovrebbero essere ritirate, ma tagliate sotto gli occhi dei proprietari. Ricordo con piacere un ex agente di PS che transitava davanti ai locali dove le persone bevevano, poi ricordandosi i presenti li aspettava lungo la strada e ritirava le patenti.

    22 Aprile 2024 alle 11:11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Controlli dei NAS dei Carabinieri, sanzionati cinque locali

Gli interventi a Capoliveri, Portoferraio e Rio. Effettuati anche sequestri di alimenti

Parcheggio Capo Bianco: si chiude il processo , tutti assolti

Gli accusati erano Mauro Parigi, Giuliano Pardi e i coniugi Enrico Cioni e Raffaella Pucci

Capi d’abbigliamento contraffatti, sequestrati 5000 pezzi

Dalla Guardia di Finanza duro colpo ai fornitori. Valore commerciale circa 2 milioni