Marciana Marina si propone come capitale culturale

di Jacopo Bononi, presidente Premio Letterario La Tore

Si conferma la volontà da parte del comitato promotore dei premi Strega all’Elba e La Tore di fare in modo che Marciana Marina sia considerata, come accade da sempre, Capitale della Cultura all’isola d’Elba. Un primato che risale a molti decenni or sono ed in questa sede mi piace ricordare l’impegno che mise il compianto sindaco Pasquale Berti negli anni settanta e ottanta del secolo scorso, quando iniziò una tradizione che arricchì per decenni la qualità dell’offerta culturale alla Marina. Dopo di lui il sindaco dott. Alberto De Fusco continuò quella tradizione che proseguì con il dott. Giovanni Martini, anche lui non più tra di noi, fino agli anni recenti della amministrazione di Andrea Ciumei che consolidò con impegno questa antica tradizione. Va ricordato in questo novero, che mi si perdonerà per forza di cose parziale, lo sforzo che mise in campo Paolo Boggi con Elba jazz e l’amico Peter Pracht, con il suo scenografico evento musicale sul mare. Mediterraneo jazz festival fu un altro caso importante di promozione culturale della Marina e dell’isola, promosso da Lorenzo Anselmi, come pure le iniziative culturali ideate recentemente da Patrizia Lupi. Insomma il ‘curriculum culturale’ marinese è ricco e viene da lontano. Per quel che ci riguarda fu proprio la compianta Marilena Poletti Pasero, insieme con la prima gestione della Libreria Rigola, che iniziò nei primi duemila a collaborare con noi per i suoi Incontri con l’Autore, che incrociarono anche il Premio giornalistico Arcipelago Toscano della signora Anna Corradini Porta, la quale ha celebrato con noi lo scorso anno in piazza Massimo Nava. Con la nuova gestione della Libreria Rigola di un ventennio fa di Franco e Lucia Semeraro nasce il premio La Tore da loro ideato e che dal 2008 si strutturò in premio letterario con un comitato d’onore: il resto è storia recente con il ritorno del premio Strega all’Elba nel 2018, che fu la prima vetrina dello stesso voluto da Anna Maria Rimoaldi all’Elba durante il suo soggiono estivo nella sua casa di Poggio, evento ripreso recentemente grazie all’amicizia con Stefano Pertocchi, direttore della Fondazione Bellonci. Il forte interesse per la Cultura mostrato dalla riconfermata Amministrazione, guidata dal Sindaco Gabriella Allori e grazie alla sensibilità della Giunta, specialmente in tema di attività culturali seguite dall’Assessore Santina Berti, consente già da ora di anticipare alcuni Eventi importanti della prossima stagione. La disponibilità a collaborare al premio La Tore da parte della nuova gestione della Libreria Rigola di Claudia Perassi e dell’Hotel Gabbiano Azzurro non si è fatta attendere, insieme con la neonata Libreria Libri in Piazza di Brenda Lazzeretti per lo Strega: quindi possono essere anticipati anche altri due Eventi di assoluto prestigio, ossia il concerto del Duo Euridice di Brescia al La Tore del 27 luglio e quello solista della pianista Daniela Reboldi allo Strega del 3 agosto. Il ventennale del Premio letterario La Tore isola d’Elba vedrà infatti la presenza di due virtuose musiciste che insieme formano il Duo Euridice. Laura Costantino Inizia a suonare il pianoforte a 11 anni e frequenta il Conservatorio Luca Marenzio per 5 anni. Le vicissitudini della vita la obbligano ad interrompere gli studi di conservatorio, ma Laura continua ad appassionarsi di Musica. Comincia lo studio del Canto Lirico. Si Laurea in Psicologia a Padova e decide di fare della musica non solo una passione, ma anche un modo per aiutare le persone in difficoltà. Prende il diploma quadriennale di Musicoterapia ad Assisi e si specializza in Psicoterapia Ipnotica. A 41 anni gioca la sfida di reiscriversi in Conservatorio, per chiudere quel cerchio che era rimasto in sospeso. Daniela Reboldi invece è laureata in giurisprudenza e diplomata al Conservatorio Donizetti di Bergamo. Molto attiva nel panorama culturale e musicale bresciano ha un delizioso Atelier nel centro storico di Brescia, dove la musica diventa cultura e il suo ‘spazio creativo’ la porta a essere considerata una delle pianiste più affermate nel panorama musicale bresciano e lombardo. Intenso il suo curriculum che spazia da concerti insieme con Laura a prestazioni solistiche di alto livello presso le principali istituzioni musicali e culturali del bresciano e non solo, oltre alla partecipazione a spettacoli teatrali, sempre con grande successo di pubblico. Insomma un duo creativo che allieterà gli eventi proposti. Il premio Strega è tornato a Marciana Marina recentemente proprio grazie all’interessamento di Franco Semeraro, ma prima grazie al compianto Dott. Giovanni Martini, già sindaco della Marina, che durante il suo duplice mandato mostrò una grande attenzione per la Cultura, sostenenendo diverse manifestazioni, tra cui gli allora centrali e già citati Incontri con L’Autore, insieme a svariate altre importanti manifestazioni. Non mancherà durante l’estate il sostegno e l’appoggio di Acqua dell’Elba, grazie all’attenzione alla Cultura dell’amico Fabio Murzi, azienda da sempre attenta a qualsiasi evento culturale di rilievo che acquisterà il quadro premio per il vincitore del latore 2024 ossia lo scrittore e filosofo Marcello Veneziani e della pro-loco marinese. L’amico imprenditore di successo Marcello Bruschetti omaggerà i partecipanti con i suoi preziosi distillati Evo Enoglam. Entrambi gli Eventi hanno il patrocinio del Comune di Marciana Marina.

 

Jacopo Bononi- presidente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

GEM Island Festival, l’isola d’Elba cocktail bar a cielo aperto

Dal 1 luglio al 31 agosto il festival diffuso che unisce enogastronomia ad arte e musica

Procchio chiude la sua stagione di eventi Napoleonici

Venerdì 15 settembre, presenti i figuranti, con la tradizionale intervista all'Imperatore

La mostra fotografica di Sandro Leonelli ‘Dentro il mare’

di Amministrazione Comunale Portoferraio