“Asl, non è il momento di ricominciare con la propaganda”

Il Comitato Elba Salute: "un alto dirigente aziendale copre turni al Pronto Soccorso"

“Dove sono gli infermieri di famiglia? L’Asl ce li indichi. Turni coperti al Pronto Soccorso? Ma se è dovuto intervenire un alto dirigente in persona per coprirli…” questa la denuncia fatta su facebook da Francesco Semeraro, a nome del Comitato Elba Salute.
“Coperti tutti i turni al pronto soccorso – dichiara l’ASL – ma da quanto ci risulta dall’inizio di marzo molti turni di raddoppio sono rimasti scoperti e per non lasciare il P.S. senza medico la notte, è dovuto intervenire un alto Dirigente Aziendale da fuori Elba a fare il medico di turno nel nostro punto di emergenza. DA NON DIMENTICARE che il giorno 2 marzo scorso in riunione al De Laugier la Direttrice Generale affermava che tutti i turni del mese erano coperti mentre al P.S. in quel momento c’era solo un medico di servizio e non due come dovrebbe essere e come ci è stato detto, con una quindicina di persone in attesa e quell’unico medico di servizio era intento a seguire due casi Covid.
Per l’altro PROCLAMA, ‘attivati otto infermieri di famiglia e di comunità’ non abbiamo trovato traccia in nessuna sede di destinazione. L’ASL  – conclude Francesco Semeraro del Comitato Elba Salute – se vuole essere credibile comunichi alla Cittadinanza dove e come trovarli e il modo per mettersi in contatto con loro, sempre che non stiano svolgendo il normale servizio che hanno sempre svolto. Per favore, non è il momento di ricominciare con la propaganda.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Sanità, proclamato sciopero per venerdì 20 maggio

Saranno garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti per il settore della Sanità

Un nuovo farmaco per curare l’artrite psoriasica

Se ne parla a Pisa al congresso Ponterauma 2022. Relatore il dottor Cecchetti

Medicina dello sport, Fabio Scotto nel gruppo di cammino

Il nuovo referente per l'Isola d'Elba, sarà presente all'appuntamento del 12 maggio