Auser Elba, disponibile una nuova auto per i servizi sociali

La utilizzerà l'associazione che si occupa dell'invecchiamento attivo degli anziani

Inaugurata, nei giorni scorsi, alla presenza di 35 volontari, la nuova auto per i servizi sociali dell’Auser dell’Elba, sodalizio isolano diretto dal presidente Giancarlo Pacini, un’ente che s’impegna nel sociale per favorire l’invecchiamento attivo degli anziani, che devono avere sempre un ruolo valido nella società. L’evento si è tenuto presso gli orti sociali di Albereto di via Nomellini, a Portoferraio e in tale struttura avverranno le coltivazioni gestite dalla medesima associazione, che è stata chiamata ad attuare il progetto d’intesa con l’amministrazione comunale del sindaco Angelo Zini. E di recente si è tenuta una specifica riunione assembleare, nella medesima sede di Albereto, per discutere dell’avvio delle coltivazioni sociali ed anche per varare una “Festa del volontariato”, in quella stessa sede, fissata per il 9 aprile prossimo. “L’auto per i servizi che è stata inaugurata, è stata donata dall’Auser di Piombino – dice il presidente Pacini – e sarà di supporto alle nostre attività socioculturali rivolte prevalentemente alla terza età. Permetterà anche di fare azioni di solidarietà rivolte agli anziani più in difficoltà, ad esempio servirà a trasportare certi pensionati soli e senza aiuti a fare la spesa o visite mediche o analisi. E non a caso abbiamo anche aderito al progetto della regione Toscana “Amici fragili” e con noi ci sono anche altre 12 associazioni elbane”. Circa le coltivazioni il presidente ha fatto notare che: “C’è da risolvere il problema delle risorse idriche necessarie a far vivere al meglio le coltivazioni negli orti in gestione. Il problema è complesso e pensiamo di realizzare un impianto a gocce, per cui occorrerà disporre di un deposito di 3000 litri di acqua, che verrà collegato ai pozzi esistenti dopo una loro opportuna manutenzione “. Circa la “Festa del volontariato” del 9.4, è stato precisato che in tale occasione verranno rilasciati attestati di ringraziamento ai volontari dell’Auser e l’appuntamento sarà caratterizzato da diverse attività ludiche e ricreative. Nella fase finale dell’assemblea è stato approvato anche il bilancio economico consuntivo del 2021, redatto dalla segretaria Cosetta Pellegrini ed era presente anche il responsabile organizzativo dell’Auser isolano Fabrizio Antonini. Infine Pacini, concludendo la riunione, ha informato che sta predisponendo anche un’importante iniziativa per la fine di maggio, denominata “Festa dell’Albero”, in cui verranno coinvolte alcune scolaresche di Portoferraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

All’Elba May Days 2022′, l’evento annuale di Anpas Toscana

La città di Portoferraio ospiterà dal 13 al 15 maggio volontari da tutta la regione

May Days 2022, l’evento a Portoferraio dal 13 al 15 maggio

20.ma edizione dell'iniziativa annuale di Anpas Toscana alle Ghiaie. Il programma