Il video

Comune Unico, Zini:” Favorevole ma rivedere il percorso”

Il sindaco: "Potrebbero essere i consigli comunali a avviare l'iter e informare i cittadini"

Il sindaco di Portoferraio Angelo Zini

Sono storicamente favorevole al comune unico dell’Isola d’Elba. Ho partecipato anche alla precedente iniziativa, facevo parte del comitato nel 2013. Sono personalmente d’accordo con la possibilità di istituire il Comune Unico, credo che questo territorio abbia necessità di avere un governo unitario sulle questioni che riguardano tutta l’isola. Non  vi è dubbio. Noi sindaci lo verifichiamo tutti i giorni, quando  si ragiona su argomenti che riguardano l’intero territorio:  dai trasporti alla sanità , dalla mobilità alla continuità territoriale, la questione dell’erosione costiera, la risorsa idrica, i rifiuti. Queste questioni hanno rilevanza territoriale e devono essere governate unitariamente non c’è altra soluzione . Quindi il comune unico deve servire a gestire le questioni comprensoriali. Altra cosa sono i  servizi ai cittadini che devono essere gestiti sul territorio attraverso gli istituti dei municipi,  che possono continuare a lavorare come funzionano gli attuali comuni.  Con i vari uffici attivi e funzionanti. Credo che così non si perderebbe nessuna identità,  nessun elemento della nostra tradizione storica, anzi.  Il territorio riuscirebbe così ad essere più autorevole rispetto alle contro parti o alle altre istituzioni, e potremmo avere canali privilegiati dal punto di vista finanziario, certo non farebbe male,  ma non è questo l’obiettivo.   Chiaro che ci vuole una condivisione da parte dei comuni perché senza questa non si fa.  Il grado di consapevolezza mi pare che ci sia da parte di tutti gli attori del territorio,   tutti ribadiscono che esiste questa necessità ma al momento di prendere decisioni, queste non si riescono a prendere. Forse l’idea deve  maturare ancora dal punto di vista culturale. Io condivido l’idea, poi se il percorso per arrivarci è corretto non lo so.  Forse ma è opinione personale, si potrebbe tentare un altra strada: siano i consigli comunali a fare la proposta e avviare il percorso, poi chiamino i cittadini per spiegare le motivazioni per fare in modo di raggiungere l’obiettivo

 

 

2 risposte a “Comune Unico, Zini:” Favorevole ma rivedere il percorso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Comune Unico, Barbi:” D’accordo la semplificazione, ma…”

Il sindaco di Marciana: " Necessaria la rappresentatività dei più piccoli"

Comune Unico, Allori:” Voce unica sicuramente più efficace”

Il sindaco marinese:" Serve condivisione dell'idea e i cittadini devono capirne i vantaggi"

Comune Unico, Montauti:” Il no del 2013 è stato categorico”

Il sindaco: "Se ci sarà un nuovo referendum gli elbani potranno (ri) esprimersi"