Alloggi Erp, nuovi importanti interventi di riqualificazione

Grazie al Superbonus quattro edifici e ben 76 alloggi verranno parzialmente ristrutturati

Disco verde della giunta di Portoferraio agli interventi di efficientamento energetico e riqualificazione del patrimonio destinato all’edilizia residenziale pubblica nell’ambito del cosiddetto ‘Superbonus 110%’. Nella sua ultima seduta la giunta municipale ha infatti approvato un atto di indirizzo con il quale viene dato mandato al Dirigente responsabile del Servizio Finanziario “di inserire nel bilancio di previsione finanziario 2022/2024, il finanziamento delle somme necessarie per garantire l’esecuzione delle manutenzioni straordinarie di competenza comunale come previste nel piano di interventi proposto dalla Casalp SpA” e “di assicurare la copertura degli interventi ricorrendo, se necessario, anche a nuovo indebitamento da contrarre tramite il plafond già autorizzato, in sede di gara per il servizio di tesoreria, dall’Istituto Bancario gestore del Servizio stesso, regolato in base alla convezione in essere tra le parti”. Con la delibera approvata dall’’esecutivo viene infine dato mandato al dirigente responsabile del Servizio Demanio e Patrimonio “di provvedere, una volta approvato il bilancio di previsione 2022/2024, alla definizione ed alla presentazione alla Giunta per la sua approvazione, dello schema di convenzione proposto da Casalp S.p. A al Comune con la regolamentazione dei rapporti tra la società e l’ente nell’ambito del programma comune di realizzazione degli interventi di efficientamento energetico usufruendo dei benefici fiscali del ‘Superbonus 110%’e di manutenzione straordinaria finanziati con risorse comunali”. Gli interventi riguarderanno quattro immobili di proprietà comunale affidato in concessione a Casalp. Il progetto di massima proposto dalla società al Comune di Portoferraio prevede la realizzazione di interventi di efficientamento energetico, riduzione del rischio sismico e di manutenzione straordinaria, sui fabbricati di via dei Martiri Divisione Aqui, civico 15 (6 alloggi), via Vantini civici 174/A e 174/B (16 alloggi), via Carpani civici 10/14 ( 30 alloggi) e via Aldo Moro civico 26 ( 24 alloggi). Il costo complessivo degli interventi calcolato in modo parametrico sulla base dei massimali di costo stabiliti dal D.L. 34/2020 e dei costi di manutenzione straordinaria non compresi nelle agevolazioni fiscali ammonta complessivamente ad 5.104.435,89 euro. La copertura dei costi di manutenzione straordinaria sarà garantita attraverso gli incentivi di cui al D.L. 34/2020 convertito con modifiche con la legge 77/2020 e, per una parte residua pari a 233.056,64, dal Comune di Portoferraio.
“Abbiamo dato il nostro assenso a Casalp, con l’accollo della quota parte di competenza del Comune – dice il sindaco Angelo Zini – perchè era assurdo non sfruttare i benefici previsti dalla normativa che danno la possibilità di intervenire su quattro importanti edifici di edilizia residenziale pubblica per fare opere di ristrutturazione, efficientamento energetico e manutenzione straordinaria di cui c’è un grande bisogno. Da parte nostra c’è la volontà di intervenire progressivamente anche su altri edifici di edilizia residenziale pubblica della città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Rotatoria: ritardi nei lavori, termineranno a fine maggio

"La soluzione adottata è la migliore, lo confermano i dati della fase sperimentale"

Bergamini: “Sul tribunale elbano dobbiamo aprire spiragli”

Il sottosegretario ha incontrato gli avvocati isolani annunciando massima condivisione

Progetto Scuola, Banco Bpm sostiene l’I.C. Sandro Pertini

Una donazione per garantire lezioni all'aperto con gazebo e sanificatori a vapore