Il video

ANPAS, partita la prima fornitura di aiuti per l’Ucraina

Continua la raccolta presso il Coordinamento Pubbliche Assistenze Elbane. Ecco come

In collaborazione con il Comune di Portoferraio, è partita ieri con il furgone di ANPAS la prima fornitura di aiuti umanitari per la popolazione ucraina, generi alimentari, coperte, sacchi a pelo, medicinali, cura alla persona, cibo per animali ecc. Tutto il materiale è stato consegnato al nostro magazzino a Galleno dove da li, sempre con i mezzi di ANPAS Toscana partirà direttamente per i campi profughi e consegnato direttamente ai responsabili di campo per la distribuzione ai cittadini ucraini ospiti nei campi di accoglienza.
Si ricorda che la merce viene raccolta presso il Coordinamento delle Pubbliche Assistenze Elbane in Viale Elba 19 (Zona mercatino) tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 12,30 dove i nostri volontari saranno a disposizione per eventuali informazioni. Si ricorda che non possiamo raccogliere vestiario il quale va portato direttamente alla Caritas a Portoferraio. Noi possiamo accogliere solo:
Latte in polvere – Biscotti – Farina di Mais – Zucchero – Riso – Scatolette di carne. tonno ecc – Saponi – Dentifricio – Assorbenti – Pannoloni per bimbi – Carta igienica – Farmaci – Disinfettanti – Cerotti – Sacchi a pelo – Coperte Cibo per cani e gatti. Tutto quello che più abbisogna nei campi profughi.
Voglio ringraziare sentitamente il Parco Nazionale che ha regalato 300 felpe da donare direttamente ai bambini, ragazzi e adulti presso i campi profughi.
“Grazie comunque – conclude il Coordinatore ANPAS Elba Paolo Magagnini – a tutti i benefattori elbani che in questo momento dimostrano piena sensibilità per chi ha bisogno e soffre per la guerra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Corri per Alba, la nuova iniziativa di Diversamente Sani

Una maglietta benefica per il ricordo di Alba Giusti alla Maratona dell'Isola d'Elba

Diversamente Sani, un nuovo consultorio oncologico on line

Presentato il progetto di sostegno di Taognam, con un team di esperti a disposizione

Rotary club isola d’Elba, iniziativa per l’Ucraina

Un mezzo carico di aiuti umanitari e beni di prima necessità destinato ai profughi