Traghetti, Landi: Pd attacca, ma cosa ha fatto in questi anni?

di Marco Landi (Lega) Portavoce dell'Opposizione in Regione Toscana

Marco Landi

“Il Pd ha avuto anni per lavorare al nuovo bando di gara per i collegamenti con le isole, per far fronte ai mille disservizi registrati e alle conseguenti giuste lamentele. E invece niente: si sono ridotti all’ultimo, regalando un anno in più di concessione a Toremar e lavorando con vergognoso ritardo a un bando che preoccupa tutti, residenti sulle isole e lavoratori marittimi in primis. E come se non bastasse l’inadeguatezza dell’assessore ai trasporti ecco che in suo soccorso scende in campo un consigliere regionale Dem al secondo mandato, per pura coincidenza sindaco di Piombino negli anni della vendita alla Regione e quindi della privatizzazione di Toremar. Esponente del Pd che oggi si mostra indispettito nei miei confronti per aver fatto quel che può fare un consigliere di opposizione: proporre migliorie a un servizio che si è dimostrato pessimo. Se avessero voluto avrebbero potuto inserirle sin da subito le proposte oggetto dell’atto approvato, ma evidentemente quelle che sono priorità per noi non lo sono per loro”. Lo scrive il consigliere regionale della Lega e Portavoce dell’Opposizione in Regione Toscana Marco Landi replicando alle critiche mosse da un consigliere regionale del Pd.

2 risposte a “Traghetti, Landi: Pd attacca, ma cosa ha fatto in questi anni?

  1. Rocroasio Rispondi

    E i portoferraiesi non ancora soddisfatti, eleggono ex comunisti. Evviva, a quando una nuova cementeria?

    29 Giugno 2024 alle 20:12

  2. Elbano Rispondi

    Conti, Ceccobauuu poi l’altro che non ricordo, hanno fatto tante, troppe cose, TAR , Consiglio di stato, non affidamento per mancanza di requisiti morali??
    L’armatore o gli elbani questo è il dilemma? La risposta la sappiamo, ma la colpa è solo nostra!

    28 Giugno 2024 alle 14:32

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Continuità territoriale, la Toremar rinuncia al bando?

I marittimi: "Onorato potrebbe non partecipare se le condizioni permangono negative"

Perchè le navi non partono? Ce lo spiegano i comandanti

Nell'incontro dei sindaci con Toremar chiarito anche motivo della durata delle corse

Sindacati e marittimi Toremar incontrano i sindaci elbani

C'è preoccupazione per possibile riduzione servizi. Zini: "La Regione torni qui e ci spieghi"