Bagnaia - Le foto

Proiettile di mortaio ritrovato a Punta degli Scalpelli

Intervento del Genio Pontieri di Piacenza coadiuvati dai Carabinieri della stazione di Rio

Un proiettile di mortaio è stato fatto brillare nella mattinata del 26 giugno nella cava di Colle reciso dal Genio Pontieri di Piacenza. L’ordigno era stato trovato alla fine del mese scorso da alcuni turisti a Bagnaia nello specchio acqueo antistante Punta degli scalpelli in una zona difficilmente raggiungibile dai bagnanti. Hanno seguito le operazioni necessarie anche i Carabinieri della stazione di Rio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Richiamo al rispetto delle normative sui rifiuti pirotecnici

Esa segnala che all’interno di materiale ingombrante trovati rifiuti pericolosi

Scontro fra due barche al largo di Morcone 4 persone a bordo

Interviene la Guardia Costiera, sono in corso indagini per le cause dell'accaduto

Supermarket della droga in casa, arrestato ultrasessantenne

Aveva oltre un etto fra cocaina e hashish e tre bilancini, un vero e proprio negozio