Il sindaco Nocentini convoca il primo consiglio comunale

"Dispiace non poterlo fare a Palazzo della Biscotteria, la sala consiliare è inagibile"

E’ stato convocato il primo Consiglio Comunale di Portoferraio dopo le elezioni dell’8 e 9 giugno 2024 che hanno proclamato sindaco Tiziano Nocentini.

Il Consiglio Comunale, in seduta Straordinaria,  si terrà presso la Sala Nello Santi del complesso De Laugier del Comune di Portoferraio in data 27 Giugno 2024 alle ore 10:00 e, in caso di seduta deserta, in seconda convocazione in data 28 Giugno 2024 alle ore 10:00 con lo stesso ordine dei lavori, per la trattazione del sotto riportato Ordine del giorno:

  1. Comunicazioni del Sindaco;
  2. Elezioni dell’8 e 9 Giugno 2024 – Convalida degli eletti;
  3. Elezioni dell’8 e 9 Giugno 2024 – Giuramento del Sindaco;
  4. Elezioni dell’8 e 9 Giugno 2024 – Presa d’atto nomina del Vice Sindaco e degli Assessori;
  5. Elezioni dell’8 e 9 Giugno 2024 – Elezione del Presidente e del Vice Presidente del Consiglio Comunale;
  6. Elezioni dell’8 e 9 Giugno 2024 – Elezione della Commissione Elettorale Comunale;
  7. Elezioni dell’8 e 9 Giugno 2024 – Presa d’atto conferimento deleghe ai consiglieri comunali.

“Sarà un giorno di festa per me e la mia compagine amministrativa – ha dichiarato il sindaco Tiziano Nocentini – ma devo anche sottolineare quanto dispiace che il primo consiglio comunale della mia consiliatura debba tenersi  alla De Laugier. Siamo rimasti male entrando a Palazzo Biscotteria e trovando la sala consiliare chiusa da tempo in attesa di lavori di messa in sicurezza, faremo di tutto per riportare il consiglio comunale al suo posto nel più breve tempo possibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Fotonotizia: la strada di Via della Regina chiede aiuto

Un nostro lettore: "speriamo che con la nuova amministrazione venga sistemata"

Atti vandalici alle Ghiaie, la denuncia del Comune

Danneggiate altalene e scivoli, la segnalazione del personale della Cosimo de' Medici

“Nessun disagio a seguito della chiusura della Calata”

Il sindaco: "Qualcosa cambierà l'anno prossimo, sabato sopralluogo sul traffico portuale"