Acqua dell’Elba supporta Legambiente nel progetto Tartalove

L’iniziativa dedicata alla protezione delle tartarughe marine con la sensibilizzazione

Acqua dell’Elba rinnova il suo impegno per la tutela delle tartarughe marine, affiancandosi a Legambiente nel progetto Tartalove.L’iniziativa è dedicata alla protezione di questi animali attraverso il recupero, la cura, il monitoraggio dei nidi e la sensibilizzazione di pescatori, turisti e comunità locali.

Il sostegno di Acqua dell’Elba si concretizza con una doppia iniziativa. La prima, di sostegno economico, prevede la messa in vendita di un profumatore d’ambiente personalizzato con il logo Tartalove. La seconda, il “Tartabeachtour” sull’Isola d’Elba, offre un’opportunità unica per conoscere da vicino le tartarughe.

Profumatore d’ambiente “Isola d’Elba” da 500ml personalizzato Tartalove

In occasione del World Sea Turtle Day, il 16 giugno 2024, Acqua dell’Elba lancia un’edizione speciale del suo Profumatore d’Ambiente “Isola d’Elba” da 500 ml, con un diffusore in legno personalizzato con il logo Tartalove. Questa edizione limitata sarà disponibile fino al 28 febbraio 2025 in tutti i negozi monomarca e sul sito www.acquadellelba.com.
Il 15% del ricavato delle vendite sarà devoluto a Tartalove per sostenere le attività di monitoraggio dei nidi, cure mediche per le tartarughe e iniziative di sensibilizzazione.

Tartabeachtour

Il “Tartabeachtour” prenderà il via il 3 luglio 2024 a Marciana Marina e prevede 15 eventi distribuiti in varie località dell’isola, terminando il 27 agosto sulla spiaggia di Fetovaia. Questo tour offrirà attività educative e laboratori creativi per avvicinare grandi e piccoli al mondo delle tartarughe marine, promuovendo una maggiore consapevolezza sulla necessità di proteggere il loro habitat naturale.
Acqua dell’Elba si impegna costantemente a preservare e proteggere la bellezza del mare e delle sue creature. La collaborazione con Legambiente nel progetto Tartalove è solo una delle molte iniziative volte a sostenere e promuovere la conservazione dell’ambiente marino, uno dei tesori più preziosi del nostro pianeta.
L’impegno di Acqua dell’Elba in favore di Tartalove non è nuovo. Nel 2021, proprio a seguito di una iniziativa analoga, venne ‘salvata’ “Elba”, la tartaruga marina così ribattezzata attraverso i social proprio dalla community di Acqua dell’Elba.
Elba era stata recuperata in gravi condizioni a largo delle coste dell’Adriatico: fu curata nel centro di recupero delle tartarughe marine di Manfredonia, rimodernato anche grazie ai fondi raccolti, e liberata qualche settimana dopo poco in mare.
A questo link https://youtu.be/zRuJeBMJYG8?si=EIpW6w0-JxKAVWx1 il video della liberazione della tartaruga Elba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Nuovo appuntamento con il festival “La natura al centro”

Il 26 luglio alle ore 21 conferenza sul tema "conoscere gli impollinatori" con Forbicioni

Il 21 luglio a Marciana Marina trekking urbano

Immagini e scienza alla scoperta delle tartarughe Marine. Il programma