/ PORTO AZZURRO

La scomparsa di Pino Adami, memoria storica longonese

Figlio di Paride e gestore dell'omonimo ristorante, aveva 89 anni. Domenica i funerali

E’ deceduto sabato 27 gennaio nella sua abitazione di Viale Europa Giuseppe Adami. 89 anni, meglio conosciuto come Pino, figlio del Paride Adami scrittore e poeta e fondatore del ristorante Delfino Verde, pioniere con lui del turismo elbano.

Pino Adami aveva preso in prima persona l’eredità di Paride, anche per la grande somiglianza fisica e della voce, praticamente identica a quella del padre. Come lui, oltre  che persona gentilissima ed oste d’altri tempi, era fine dicitore e narratore delle storie più antiche del paese, da Portolongone a Porto Azzurro, nato com’era a cavallo delle due guerre del XX secolo.

I funerali di Pino si terranno il 28 Gennaio 2024 a cura dell’ Impresa funebre dell’Elba Marano alle ore 15.00 nella Chiesa Parrocchiale di San Giacomo in Porto Azzurro, dove sarà officiato il rito funebre.
Alla Famiglia le condoglianze della redazione di ELBAPress

Una risposta a “La scomparsa di Pino Adami, memoria storica longonese

  1. Raciti carmelo Rispondi

    Appresa la triste notizia esprimo le mie più sentite condoglianze alla famiglia ed ai fratelli.
    Raciti Carmelo.

    27 Gennaio 2024 alle 20:34

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati