Rimandato a domenica 28 flash-mob davanti al comune

L'invito del Governo ai questori: "Rinviare i cortei pro Palestina del 27 gennaio"

La circolare arriva dopo la richiesta della Comunità ebraica che aveva chiesto di vietare le
manifestazioni pro-Palestina per il “Giorno della memoria” anche per motivazioni di ordine
pubblico.
Le manifestazioni pro-Palestina, E QUALSIASI MANIFESTAZIONE CONTRO LE GUERRE IN
CORSO, ha specificato il commissario di Portoferraio, previste per sabato prossimo, 27 gennaio,
dovranno essere rinviate. È l’invito fornito ai questori da una circolare ufficiale del dipartimento di
pubblica sicurezza del ministero dell’Interno. Così anche il commissariato di Portoferraio ha
comunicato alle organizzatrici della manifestazione che pur essendo essa un flash mob e pur non essendosi mai definita pro-Palestina, non poteva essere autorizzata.
Si invita ancor di più la cittadinanza a partecipare e supportare il flash mob di domenica 28 gennaio, ore 15 davanti al Comune di Portoferraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Iscrizioni al servizio mensa e scuolabus fino al 29 febbraio

Il comune entro il 31 luglio comunicherà l'accoglimento o meno della domanda

Guasto all’acquedotto della Biodola, tecnici di ASA al lavoro

Possibili disagi e fenomeni di torbidità delle acque per i comuni di Campo e Marciana

Chiusa al transito per un mese la provinciale del Volterraio

I lavori di rifacimento asfalto a carico di Terna fanno seguito alla posa dell’elettrodotto