Guarda le foto

Si aprono le prenotazioni per visite al carcere di Gorgona

Il Pnat in collaborazione con l'amministrazione penitenziaria vuol far conoscere l'isola

ISOLA DI GORGONA Isola di Gorgona

Dalle ore 9,00 del 27 gennaio p.v. sarà disponibile per la prenotazione il calendario delle date per visitare l’Isola carcere di Gorgona con il Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Basta andare sul portale https://www.parcoarcipelago.info/gorgona e prenotare online.
L’Ente Parco, in collaborazione con l’Amministrazione Penitenziaria, conferma anche per il 2024 il programma di fruizione per far conoscere la piccola isola carcere, verde e selvaggia, modello di recupero sociale e sito di interesse naturalistico oltre che archeologico, come testimoniano i reperti di una Villa Romana marittima databile tra la fine del I secolo a. C e gli inizi del I secolo d.C., rinvenuti grazie agli scavi della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana.
Le visite iniziano il 23 marzo 2024 (prima data utile) e le partenze per Gorgona sono tutte previste da Livorno.
L’Isola è sede di un penitenziario per cui le visite guidate sono autorizzate dall’Amministrazione Penitenziaria in accordo con l’Ente Parco secondo un calendario concordato per un numero massimo di 100 visitatori al giorno.
Una volta verificata la disponibilità di posti prenotabili, è necessario effettuare la prenotazione 14 giorni prima della data prescelta per poter procedere all’invio dei nominativi alla Direzione Penitenziaria.
Prima della partenza, con sufficiente anticipo verrà trasmesso (via mail, insieme alle informazioni relative all’escursione) un modulo da compilare con i dati anagrafici che verranno trasmessi alla Polizia Penitenziaria per i necessari controlli.
È obbligatorio seguire le indicazioni della Guida e non è possibile muoversi individualmente.
Durante la visita non è consentito l’uso di apparecchi fotografici e di telefoni cellulari. La balneazione è vietata.
La visita consiste in un’escursione trekking con Guida lungo il percorso autorizzato. Le escursioni possono essere effettuate solo se si è dotati di scarpe da trekking con suola scolpita, in caso di abbigliamento non adeguato la Guida può decidere di non far partecipare alla visita. I partecipanti devono presentarsi al molo d’imbarco 30 minuti prima della partenza muniti dei documenti d’identità.
Costo € 45 intero – € 36 ragazzi dai 5 ai 12 anni – gratuito bambini da 0 a 4 anni. Il costo è comprensivo di trasporto marittimo da Livorno a/r, ticket di accesso all’area protetta, servizio guida.

Sul sito https://www.parcoarcipelago.info/gorgona sono disponibili tutte le informazioni utili: condizioni di prenotazione, date disponibili, orari e luogo di imbarco, descrizione del percorso.
Per ogni ulteriore richiesta di chiarimento si può contattare Info Park che gestisce l’organizzazione della visita tel. 0565 908231 e-mail info@parcoarcipelago.info

L’orario dell’ufficio Info Park:

– fino al 31 marzo LUN-SAB 9/15 e DOM 9/13

– dal 1° aprile al 31 ottobre LUN-DOM 9/19.

FOTO Roberto Ridi per il PNAT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il workshop sul futuro della Grande Traversata Elbana

Legambiente: Un consorzio e un sistema per la governance del turismo lento all’Elba

Lacona, confermato, l’area di sosta per camper non si farà

Il Consiglio di Stato dà ragione al Parco. La zona sarà destinata al parco giochi