/ le foto

Paola Verrucchi sul portale nazionale della Lega Navale

La professoressa elbana è partita per il suo Sailing Quantum Tour in barca a vela

E’ partito da Portoferraio il Sailing Quantum Tour, il giro d’Italia in barca a vela di Paola Verrucchi: elbana e Professoressa di Fisica Quantistica all’Università di Firenze, donna, madre, scienziata e velista
Le condizioni meteo particolarmente complesse che hanno caratterizzato l’autunno 2023 hanno rallentato il viaggio di Paola ma, grazie alla Lega  Navale, molte delle sue prolungate soste si sono trasformate in occasioni di conoscenza e di incontro con i Soci delle diverse sedi che l’hanno accolta e ospitata.
Paola ci scrive che la sensazione di solitudine che si prova andando  per mare è amplificata su una barca così piccola e con il meteo spesso avverso; per questo la disponibilità e l’amicizia che ha trovato nelle sedi della LNI sono state un aiuto particolarmente prezioso.
La possibilita’ di fermarsi qualche giorno in più presso le basi nautiche della Lega Navale (circa 260 in tutta Italia) e l’aiuto nella gestione logistica,  hanno permesso di organizzare incontri per parlare di vela e di meccanica quantistica, ma anche di scienza in generale, con i ragazzi delle scuole, con i velisti e gli appassionati di mare realizzando l’idea stessa che è alla base del progetto.
La Lega Navale Italiana è infatti un Ente pubblico non economico a base associativa che ha come scopo la diffusione dell’interesse e dell’attenzione verso le tematiche relative al mare.
Ogni sede ha intanto accolto la Prof.ssa Verrucchi a suo modo e secondo le proprie possibilità: Portoferraio, Civitavecchia, Anzio, Napoli, Castellammare di Stabia, Salerno e Agropoli hanno gia’ contribuito alla realizzazione del Sailing Quantum Tour portandolo ad ottenere, proprio in questi giorni, il prestigioso Patrocinio della Presidenza Nazionale della Lega Navale Italiana
Paola sta per iniziare la sua discesa lungo la costa tirrenica della Calabria, per poi affrontare il periplo della Sicilia, passare nello Ionio e pian piano risalire l’Adriatico.
Saranno ancora molte le miglia da percorrere e le sedi della Lega Navale Italiana che visiterà e che la ospiteranno, sperando che un meteo più clemente le permetta di arrivare a Trieste nei tempi previsti.
Buon vento Paola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Osservatorio, grande successo per la lotteria degli Astrofili

Raccolti oltre 1700 euro per la costruzione della cupola. Tutti i premi e i vincitori

L’Elba al salone dell’archeologia e turismo culturale

I Musei di Maremma e i Musei dell'Arcipelago Toscano insieme a TourismA

VI.VO., on line la pagina Facebook dedicata a Vincenzo Vozza

Nasce la scuola di balli latino- caraibici fondata dallo sfortunato ragazzo e a lui dedicata