Servizi scolastici, le istruzioni del comune di Portoferraio

Al via iscrizioni scuola d'infanzia, dal 1 febbraio quelle al servizio mensa e scuolabus

L’amministrazione comunale di Portoferraio ricorda che dal 18 gennaio al 10 febbraio 2024 devono essere presentate le domande di iscrizione al primo anno della scuola dell’infanzia e primaria. Dal 1 al 29 febbraio possono, invece, essere presentate al Comune di Portoferraio le domande di iscrizione al servizio mensa e scuolabus, attraverso il sito https://portoferraio.ecivis.it/#/ .  Per le scuole dell’infanzia e la scuola primaria “Casa del Duca” l’iscrizione alla mensa è necessaria solo il primo anno; per le scuole primarie “Battisti” e “San Rocco” – dove non è obbligatorio consumare il pasto a scuola – l’eventuale iscrizione alla mensa deve essere rinnovata ogni anno. Per utilizzare lo scuolabus gli interessati devono presentare la domanda ogni anno, qualunque sia la scuola frequentata. Il Comune,  entro il 31 luglio, notificherà al richiedente l’accoglimento o l’eventuale rifiuto della domanda e la quota della compartecipazione al costo del servizio.  Si ricorda che, in base al D.Lgs.63/2017, il servizio scuolabus è previsto per raggiungere la scuola (che offra la tipologia didattica prescelta dalla famiglia) più vicina all’indirizzo di residenza. In caso di domande superiori ai posti disponibili, è data precedenza ai bambini residenti a Portoferraio i cui genitori risultino impossibilitati ad accompagnare e riprendere il bambino a scuola per indisponibilità di auto, mancanza di patente di guida o orari di lavoro incompatibili con gli orari scolastici. In caso di ulteriore sovrannumero, l’eventuale esclusione avverrà in ordine di I.S.E.E. decrescente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inaugurati i nuovi spazi della palestra di Procchio

Abbattute barriere architettoniche, nuovi arredi. Il taglio del nastro del sindaco Barbi

Lavori a Marina di Campo su fognatura ed acquedotto

Le opere, che sono già iniziate, sono previste in Via Foresta e in via del Vapelo

Capoliveri, è stato approvato il bilancio preventivo

Carmani: "Le risorse impegnate dovranno migliorare la qualità di vita dei Capoliveresi"