Piano del Parco, le osservazioni dei geometri elbani

L'associazione ha presentato un documento con dieci pagine di rilievi e proposte

la sede PNAT all'Enfola

Con una comunicazione inviata tramite PEC al Presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, l’ASSOCIAZIONE GEOMETRI ELBANI ha inviato una osservazione alla Variante al Piano del Parco adottata dal Consiglio Direttivo in data 31 ottobre 2023 con Determina n. 51/2023.

Il documento si compone di ben dieci pagine, nelle quali principalmente vengono trattati diversi articoli delle Norme adottate, con proposta di modifica alle stesse.

Per molti degli argomenti trattati, l’osservazione presentata chiede una maggiore chiarezza della norma adottata; mentre per altri ne chiede la modifica parziale o, addirittura, una completa riformulazione.

Il documento presentato dall’Associazione è accompagnato da una lettera a firma del Presidente, Geom. Luigi LUNGHI che di seguito riportiamo per intero:

“Con la presentazione delle osservazioni all’adottata Variante al Piano del Parco, la nostra Associazione vuol dare il proprio  pratico contributo, da parte di chi quotidianamente si confronta con esigenze che provengono dal territorio e dall’area protetta in genere. Naturalmente la necessità di una revisione del Piano del Parco va ad affrontare una molteplicità di tematiche:  dalla tutela dell’area, alla operatività, sino alle legittime esigenze di chi in questo ambito ci vive. L’Associazione Geometri Elbani con la presente osservazione vuol portare il suo contributo affinché le nuove norme siano chiare, non interpretabili e volte ad assicurare il legittimo interesse dei cittadini che operano all’interno del P.N.A.T.. Pertanto, a seguire esponiamo le nostre osservazioni alla Variante al Piano del P.N.A.T., con la convinzione che questo nostro documento sarà attentamente valutato, certi che il lavoro svolto contribuirà a migliorare la disciplina e renderla ancora più efficace”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

23 Febbraio, la Grande Traversata Elbana e altri cammini

A Marciana Work Shop su futuro e organizzazione del turismo lento all’Isola d’Elba

Abusivismo edilizio all’Elba, anche dentro l’area protetta

Legambiente si complimenta per la scalinata abusiva sugli scogli scoperta all'Enfola

Parco nazionale, nasce il Festival “La Natura al Centro”

Eventi e conferenze nelle isole di Elba, Capraia e Giglio. Il programma degli incontri