Il nostro video e l'intervista

Matteo Anselmi batte se stesso sulla Grande Traversata

Abbattuto di 27 minuti il suo record. Il resoconto dell'impresa del campione elbano

Matteo Anselmi ha battuto il miglior tempo conosciuto (5 ore 17 minuti e 06 secondi), che gli apparteneva, per percorrere la Grande Traversata Elbana, la GTE. 4 ore 50 minuti e 13 secondi Da Cavo a Pomonte per attraversare i 52 km del tracciato con un dislivello di 2744 metri che si snoda sulla dorsale dell’Isola d’Elba con sentieri panoramici, meta non solo di turisti ma anche dei molti elbani appassionati a questo sport. Matteo Anselmi 29 anni di Patresi si è avvicinato al Trail Running, una corsa che si svolge su lunghe distanze e in percorsi di montagna, da qualche anno e il 30 dicembre ha voluto tentare l’impresa, certo lo ha fatto per lo sport ma anche a scopo promozionale, per l’Elba “una palestra a cielo aperto”, ce l’ha fatta da grande campione. All’arrivo numerosi gli appassionati che lo attendevano e che hanno voluto festeggiarlo. Il sindaco di Marciana Simone Barbi ha conseganto al campione elbano una targa ricordo per l’impresa di fine anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

100 vittorie consecutive per il runner elbano Aldo Allori

La vittoria alla mezza Maratona di Scandicci dedicata agli operai morti sul lavoro

Una nuova dottoressa elbana in Medicina e Chirurgia

La portoferraiese Diletta Solari si è laureata a Cagliari con 110 e lode e menzione speciale

Nina Gattoni: dall’Elba a Neverland, l’isola che non c’è

Per l'allieva di Danzamania lo scorso 17 febbraio il debutto nel musical a Vercelli