“Ora è ufficiale, trasporto gratuito per i malati oncologici”

di Francesco Semeraro

Dopo molte segnalazioni di alcuni Enti Sociali e del nostro Comitato Elba Salute, ANCHE I SOGGETTI FRAGILI o persone che vivono da sole o con disabile o altro anziano over 75 o che ha parenti che risiedono oltre 50 km. di distanza o impossibilitati ad usare l’auto propria o i servizi di trasporto pubblico, POSSONO richiedere il voucher GRATUITO per il trasporto con le modalità sotto riportate nella nota ufficiale dell’ASL Nord Ovest.

Comitato Elba Salute.

(Francesco Semeraro)

Azienda Usl Toscana nord ovest

Trasporto soggetti fragili: voucher gratuiti

Pisa, 16 gennaio 2023 – La ASL Toscana nord ovest interviene per chiarire le varie novità che riguardano il trasporto di soggetti con fragilità socio-economica.

Da oggi 16 gennaio è possibile in Toscana richiedere voucher gratuiti per chi deve effettuare, all’interno del sistema sanitario, cicli di prestazioni diagnostico-terapeutiche prescritte in genere da un medico specialista o in alcuni casi limitati dai medici di medicina generale, ma non ha modo di raggiungere il luogo di cura autonomamente.

Il voucher gratuito per il trasporto, può essere richiesto dai cittadini direttamente sul portale online (https://trasportosociale.ssr.toscana.it/), oppure in caso di difficoltà ad utilizzare i sistemi informatici, presso gli sportelli aziendali del CUP. Per ottenere il voucher occorre presentarsi al CUP con la ricetta DEMA (NRE), relativa ad un ciclo di prestazioni diagnostico-terapeutiche (es. chemioterapia, radioterapia, ed altro) e la certificazione ISEE, fino ad un massimo di 18 mila euro, per avere il trasporto gratuito.

Il voucher è dedicato alle persone ad esempio che vivono da sole o con un disabile o altro anziano ultrasettantacinquenne, per chi ha parenti fino al terzo grado, ma che risiedono ad almeno cinquanta chilometri di distanza, per le persone con gravi di problemi di salute o ancora semplicemente impossibilitate ad usare l’auto propria o i servizi di trasporto pubblico locale. Per ulteriori informazioni sulle modalità di attivazione del percorso, la Regione Toscana ha messo a disposizione il numero verde 800 55 60 60.

Nulla cambia invece sul fronte della prescrizione del trasporto sanitario, che riguarda esclusivamente i medici prescrittori che dal 1 Novembre u.s la effettuano in modalità elettronica.

Questa prescrizione è riservata a soggetti barellati, non deambulanti o in trattamento dialitico (ad. es. per dimissione ospedaliera, visite ed esami, trattamenti terapeutici/dialitici e radioterapici/chemioterapici ciclici).

L’Azienda sanitaria è disponibile attraverso i propri uffici a fornire ogni chiarimento  sul nuovo sistema dei voucher. (dg)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Silver Air: continuità territoriale fino al 31 ottobre 2023

La compagnia: "insostenibili le tratte sovvenzionate". Sui voli riempimento al 38%

Aeroporto Elba, “ma di cosa DAVVERO stiamo parlando?”

di ALATOSCANA S.P.A. - Società di gestione dell'aeroporto