Rio

Un bambino aggredito da un cane trasferito al Meyer

E' successo in località Grassera. Ferito al volto, fortunatamente in codice giallo

È dovuto intervenire l’elicottero Pegaso della base di Grosseto per soccorrere un bambino di sei anni morso da un cane in località Grassera, nel comune di Rio. Erano da poco passate le 13.30 quando è arrivata la richiesta di soccorso al numero unico delle emergenze 112. Dalla chiamata si parlava di un cane di grossa taglia (di proprietà di persone della stessa comitiva) che aveva aggredito un bambino tedesco procurandogli ferite alla testa e al volto. Vista la natura impervia dei luoghi, la centrale operativa oltre all’automedica del 118 e a una ambulanza della Croce Azzurra di Cavo, mandava sul posto anche l’elicottero del soccorso sanitario della regione Toscana.
Il piccolo presentava una ferita al sopracciglio e una alla fronte; dopo una prima stabilizzazione, il personale medico presente sul posto decideva di affidare il bambino tedesco ai soccorritori del Pegaso, che partivano alla volta dell’ospedale Meyer di Firenze, fortunatamente in codice giallo.
Non sono chiare le dinamiche che hanno portato alla aggressione da parte del cane nei confronti del bambino tedesco. Sul fatto indagano le Forze dell’Ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Revocato la seconda giornata di sciopero dei benzinai

Da giovedì mattina pompe aperte, i commenti dei sindacati e delle associazioni

Muore a Firenze il fondatore di Beyfin: Luciano Niccolai

Molto conosciuto all'Elba aveva una casa e un albergo a Marciana Marina

Diciottenne denunciato per guida in stato di ebbrezza

Il neopatentato fermato nel weekend dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile