Portoferraio

In occasione del Rally Elba cambia la viabilità

Un'ordinanza che interesserà parte del territorio comunale dal 21 al 23 aprile

Riceviamo e pubblichiamo integralmente

OGGETTO: Ordinanza n. 25 -55^ Rally Elba 21-23 Aprile 2022 – Modifiche alla viabilità per consentire il
regolare svolgimento della manifestazione
IL COMANDANTE DELLA P.M.
CONSIDERATO che nei giorni 21, 22 e 23 Aprile 2022 si svolgerà la manifestazione “55° Rally Elba” che interesserà
parte del territorio comunale;
VISTA la nota dell’ACI LIVORNO SPORT con sede legale presso Automobile Club Livorno Via G. Verdi n. 32 Livorno
del 24.01.2022 prot. 49, con la quale si richiede al Comune di Portoferraio nulla osta allo svolgimento della
manifestazione, la nota integrativa del 22.02.2022 prot. 21 e la nota del 24.01.2022 prot. 19 nelle quali si definisce il
programma della manifestazione – richiedendone la disponibilità ai fini logistici ed organizzativi – di parcheggio ex
Residence, dell’intera area denominata Calata Italia, dell’intera area denominata Molo Alto Fondale – da Calata Italia fino
alla Punta del Gallo, Molo Gallo, Calata Depositi, dell’intera area di Viale Manzoni (compresa area pedonale), dell’intera
area relativa al controviale sito in Viale Manzoni (pedonale fino alle Ghiaie), dell’intera area relativa al Viale delle Ghiaie
(lungomare);
PRESO ATTO che il giorno 7 Aprile 2022 si è riunita presso gli uffici della Provincia di Livorno in Portoferraio, la
commissione prevista dall’art. 9 del Decreto Legislativo del 30/04/1992 n. 285 Codice della Strada per effettuare il
sopralluogo e collaudo del percorso di gara delle prove speciali del rally denominato “55° Rally Elba Campionato Italiano
Rally Wrc” in programma per il 21 e 23 Aprile 2022”;
CONSIDERATO che per ragioni determinate dalla necessità di garantire condizioni di sicurezza adeguate, nonché
consentire il regolare svolgimento della manifestazione e tutelare la pubblica incolumità, occorre modificare
temporaneamente la normale disciplina di transito e sosta nelle zone interessate e in alcune aree adiacenti;
RAVVISATA la necessità di adottare i conseguenti provvedimenti temporanei relativi alla viabilità
TENUTO CONTO di quanto emerso nella conferenza dei servizi indetta dalla Provincia di Livorno ai sensi dell’art. 14 e
ss. della Legge 7/8/1990 n. 241 – per ottenere il parere finalizzato al rilascio dell’autorizzazione (riunione che si è
tenuta in Portoferraio Viale Manzoni 11 presso la sede dell’Ente Provincia);
VISTE le richieste di nulla osta (del 07.03.2022, prot.5580; e del 07.04.2022, prot. 8510) inoltrate dall’ Ufficio Demanio
Marittimo del Comune di Portoferraio all’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno Settentrionale Uffici di Piombino e
alla Capitaneria di Porto di Portoferraio;
LETTA la Circolare del Ministero dell’Interno (prot.300/A/6989/20/116/11 del29.09.2020, in riferimento alla Circolare
Ministeriale del 27.11.2019), nella quale si precisava che per quanto riguarda le competizioni che interessano le strade
urbane ed extraurbane, ciascuna delle Autorità competenti emetta un proprio provvedimento – rispettivamente il Prefetto
per la prima tipologia di strada e il Sindaco per la seconda – di sospensione temporanea della circolazione ai sensi dell’art.
6 commi 1 e 7, comma 1, del CdS;
VISTA la nota prot. n. 3096/2021 nella quale la Prefettura di Livorno precisa quanto su esposto;
COMUNE DI PORTOFERRAIO – AOOCPF – 0008696 – Uscita – 08/04/2022 – 14:35
Visti gli artt. 6, 7 del Decreto Legislativo 30.04.1992 n. 285 riguardante le norme sulla disciplina della circolazione
stradale e successive modificazioni ed integrazioni, nonché le norme del Regolamento di esecuzione e di attuazione
approvato con D.P.R. 16.12.1992 n. 495;
Visto il Decreto Sindacale Prot. N. 16161 del 29.07.2020;
Visto l’art. 107 del T.U. sull’ordinamento degli Enti Locali adottato con D.lgs n. 267 del 18.08.2000;
O R D I N A
per quanto in narrativa esposto, di istituire le seguenti modifiche temporanee al traffico veicolare:
dalle ore 10:00 di Mercoledì 20 Aprile alle ore 20:00 di Sabato 23 Aprile 2022
divieto di transito e sosta con rimozione forzata dei veicoli, dell’intera area denominata Calata Italia – tratto
compreso tra Piazza Citi e l’intersezione con Viale Elba;
divieto di transito e sosta con rimozione forzata dei veicoli, nell’intera area denominata Molo Alto Fondale –
Calata Depositi – fino alla Punta del Gallo
divieto di transito e sosta con rimozione forzata dei veicoli, sul parcheggio ex Residence lato mercato Eurospin
– in area appositamente delimitata destinata a: gommisti, Refuelling, mezzi ed attrezzature degli organizzatori
della manifestazione;
divieto di transito e sosta con rimozione forzata dei veicoli, in Calata Italia nel tratto compreso tra l’uscita dal
parcheggio ex Residence e l’autonoleggio Chiappi, per meglio consentire il transito dei veicoli partecipanti alla
manifestazione ed ai relativi mezzi dell’organizzazione;
divieto di transito e sosta nell’area di parcheggio situata all’intersezione tra la Via Cairoli e Via Alcide De
Gasperi (antistante l’attività “La Bussola”);
dalle ore 09:00 di Giovedì 21 Aprile alle ore 20:00 di Sabato 23 Aprile 2022
divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli dell’intera area relativa al controviale sito in Viale Manzoni;
di concedere per la manifestazione in oggetto:
l’intera area relativa al controviale sito in Viale Manzoni (pedonale fino alle Ghiaie) dove si
svolgeranno la partenza e le operazioni di riallineamento, nonché sarà allestito il parco-partenza e
arrivo della manifestazione;
lungomare delle Ghiaie per le verifiche tecniche dei veicoli da competizione;
I mezzi di trasporto pubblico osserveranno delle deviazioni al loro normale percorso in considerazione della
chiusura di Calata Italia; in uscita dal Centro Storico dovranno proseguire in direzione Via Carducci;
La segnaletica necessaria, compresi i segnali di preavviso di divieto di sosta e di strada chiusa, dovrà essere posizionata
a cura degli organizzatori su indicazione del personale di Polizia Municipale. Inoltre, relativamente all’utilizzo delle
zone indicate, gli organizzatori sono tenuti ai seguenti adempimenti:
– dovrà essere installato un adeguato numero di cestini porta rifiuti onde evitare la dispersione di ogni residuo connesso
alla manifestazione in parola presso le aree portuali limitrofe a quelle interessate dalla manifestazione stessa;
– qualora sulle aree portuali adiacenti a quelle interessate da tale manifestazione, risultasse comunque la presenza di
rifiuti connessi alla manifestazione in parola, la pulizia delle stesse dovrà essere effettuata a totali spese di codesta
organizzazione;
– gli eventuali arredi urbani presenti presso le aree portuali limitrofe a quelle della manifestazione, qualora rimossi o
spostati, al termine della stessa dovranno essere ricollocati presso la rispettiva posizione originaria.
– nel corso della manifestazione non dovranno essere rivolti fasci di luce verso lo specchio acqueo adiacente;
– garantire il regolare svolgimento delle operazioni di ormeggio/accosto delle unità navali alle banchine interessate;
COMUNE DI PORTOFERRAIO – AOOCPF – 0008696 – Uscita – 08/04/2022 – 14:35
– garantire idoneo sistema di vigilanza finalizzata ad interdire il ciglio banchina e comunque a tutelare la pubblica
incolumità dei partecipanti e del pubblico intervenuto.
AVVERTE
che nei confronti di eventuali trasgressori si procederà a termine delle vigenti norme in materia;
che in relazione al disposto dell’art. 37, comma 3, del Decreto Legislativo n. 285/1992, nel termine di 60 giorni può essere
proposto ricorso, da chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al
Ministero dei Lavori Pubblici, con la procedura di cui all’art. 74 del regolamento, emanato con D.P.R. n. 495/1992.
Il Corpo di Polizia Locale, al pari degli Organi di cui all’art 12 del D.Lgs n 285\1992, restano autorizzati ad adottare
ogni tipo di intervento atto a garantire il regolare e sicuro svolgimento della manifestazione e della corretta
esecuzione della presente Ordinanza nonché il rispetto delle prescrizioni imposte dalla normativa vigente, fatte salve
eventuali ed ulteriori restrizioni che dovessero intervenire da parte dell’Autorità di Ordine Pubblico relativamente allo
svolgimento della manifestazione in oggetto in relazione all’emergenza epidemiologica “Covid – 19”.
Portoferraio, 08/04/2022
IL COMANDANTE DELLA P.M.
Dott. Alessandro Farina
Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del Testo Unico D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 e d. lgs 7 marzo 2005 n. 82 e norme
collegate
COMUNE DI PORTOFERRAIO – AOOCPF – 0008696 – Uscita – 08/04/2022 – 14:35

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.