Paletti in centro storico, una interrogazione consiliare

La hanno presentata i consiglieri comunali Paolo Di Tursi e Vincenzo Fornino

Una interrogazione avente ad oggetto l’installazione di paletti dissuasori di parcheggio nel centro storico è stata presentata oggi dai consiglieri comunale Paolo Di Tursi e Vincenzo Fornino, con richiesta di inserimento nell’Ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale. Ecco il testo.

Al Sig. SINDACO del Comune di Portoferraio
Alla Sig.ra PRESIDENTE del Consiglio Comunale di Portoferraio
Al Sig. SEGRETARIO Generale del Comune di Portoferraio

Gli scriventi Consiglieri comunali Paolo Di Tursi e Vincenzo Fornino
premesso che
a) l’attuale Amministrazione ha installato nel centro storico una lunga ed irregolare serie di pali in materiale
metallico, aventi l’apparente funzione di dissuasori di parcheggio;
b) gli stessi, oltre ad avere un pesante impatto urbano, costituiscono un vero e proprio percorso stradale ad
ostacoli, restringendo ulteriormente la carreggiata;
c) il rimedio (dissuadere il parcheggio selvaggio) appare peggiore del male, stante l’evidente rischio per la
circolazione dei veicoli, in mancanza di alcun dispositivo per la segnalazione notturna e colorazione scura;
d) la permanenza in loco, in caso di pericolosità per persone e cose, costituisce profilo di responsabilità sia in sede
civile che penale, nei confronti di coloro i quali hanno provveduto alla loro installazione, o non ne effettuano la
rimozione in caso di accertamento della loro insidia;
Tutto ciò premesso
interrogano la S.V.
per sapere:
1) quali attività istruttorie e dirigenziali sono state poste in essere per l’installazione dei dissuasori in questione;
2) se gli stessi sono conformi alla normativa codicistica in materia di circolazione stradale, sicurezza ed incolumità
dei cittadini.
Paolo Di Tursi Vincenzo Fornino

Una risposta a “Paletti in centro storico, una interrogazione consiliare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Rotatoria: ritardi nei lavori, termineranno a fine maggio

"La soluzione adottata è la migliore, lo confermano i dati della fase sperimentale"

Bergamini: “Sul tribunale elbano dobbiamo aprire spiragli”

Il sottosegretario ha incontrato gli avvocati isolani annunciando massima condivisione

Progetto Scuola, Banco Bpm sostiene l’I.C. Sandro Pertini

Una donazione per garantire lezioni all'aperto con gazebo e sanificatori a vapore