/le foto

Pulizia della spiaggia di Procchio, missione compiuta

I volontari hanno raccolto legno e plastica. Obiettivo 2022: la bandiera blu

Si è svolta l’attesa pulizia straordinaria dell’arenile di Procchio, attività organizzata dall’Associazione Culturale Procchio Napoleonica e dalla Pro Loco di Procchio, a cui hanno aderito Esa SpA e il comune di Marciana.

Nella mattinata di domenica 27 marzo, oltre 20 volontari hanno raccolto parti di legna e plastiche varie che erano sparse per tutto il lungo chilometro della bellissima spiaggia di Procchio, anche grazie ad una giornata favorevole del meteo.
Gli organizzatori intendono ringraziare tutti coloro che hanno dedicato il prezioso tempo festivo alla collettività ed in particolare Fabio Vezil per la fornitura del pane (utilizzato al termine della mattinata per un braciere con le salsicce e del buon bere in omaggio ai volontari intervenuti), i titolari dell’hotel del Golfo per aver messo a disposizione un trattore operativo, gli operai di ESA per lo stretto raccordo nella presa in carico dei rifiuti e la fornitura degli strumenti di raccolta, gli associati della Pro Loco e di Procchio Napoleonica, e comunque tutti gli intervenuti a qualsiasi titolo.
Questa iniziativa, propedeutica allo spargimento della sabbia che il comune di Marciana ha raccolto già da fine novembre 2021 per il ripascimento sull’arenile nel corrente anno, si innesta nelle iniziative tendenti ad ottenere, per il 2023, la prestigiosa Bandiera Blu FEE, già ottenuta dai comuni di Porto Azzurro e Marciana Marina.
Gli organizzatori ribadiscono l’esigenza di unire le forze e le sinergie per poter raggiungere sempre i piu’ alti ed utili obiettivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

La Bottega dei Mestieri al Centro Giovani di Portoferraio

Ultimo appuntamento in programma sabato 21 maggio dalle 15:30 alle 17:30

Da Marciana a Chiessi, l’escursione organizzata dal CAI

Si terrà domenica 22 maggio 2022 nella Giornata Nazionale dell'Escursionismo

Conflitto Ucraina premessa un nuovo equilibrio mondiale?

Una conferenza organizzata dal Lions Club Isola d’Elba affronta uno dei temi più attuali