Riparte la stagione agonistica per il circolo della vela

Dopo gli allenamenti invernali cominciano le gare nel prossimi week end

Riparte ufficialmente la stagione agonistica per la squadra giovanile portacolori del Circolo della Vela Marciana Marina: dopo gli allenamenti invernali (per gli equipaggi della squadra 420 completati con sessioni al Circolo Velico Antignano) è il momento di scendere in mare per le prime sfide.

Gli equipaggi della classe 420 che saranno impegnati quest’anno sono: Alessio Caldarera/Thomas Trentini e Zion Mazzei/Riccardo Coppo che dal 17 al 20 marzo prossimi saranno impegnati in Liguria, a Lerici, nella prima Regata Nazionale. Continueranno poi la stagione con le altre prove nazionali, la seconda a Napoli dal 14 al 17 aprile e la terza sul lago di Como a Mandello del Lario, dal 5 all’8 maggio.

L’equipaggio Zion Mazzei/Riccardo Coppo sarà impegnato anche nel circuito della classe RS Feva con l’altro team – rosa – composto da Linda Gipponi e Ana Allori, ricordiamo che lo scorso anno il CVMM ha acquistato due imbarcazioni per i suoi equipaggi). I giovani velisti marinesi prenderanno parte alle regate nazionali previste a Marina di Carrara (prima prova, 29 aprile/1 maggio), a Marina di Ravenna (seconda prova, 2/4 giugno) e Acquafresca, lago di Garda 9/10 luglio).
Gli equipaggi della classe RS Feva e della classe 420 saranno impegnati anche nelle acque di casa in occasione del Raid Elba, raduno previsto sull’isola dal 13 al 18 giugno.

Tutti gli equipaggi delle squadra agonistica CVMM concluderanno la loro stagione agonistica dal 7 al 10 settembre in occasione del Campionato Nazionale in doppio che avrà luogo a Viareggio.

Nella foto un momento degli allenamenti invernali 420 ad Antignano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Il maestro D’Andrea e i suoi ‘angeli’ al Premio la Tore

Una mostra dedicata all'artista in occasione della serata del premio

“Grazie a De Fusco e Mazzantini per la lettera aperta”

di Lista Civica "Per Crescere Insieme"

Lettera aperta sul porto alla futura amministrazione

De Fusco e Mazzantini: quattro domande per capire, rivolte anche alla lista concorrente