Il sindacato: se salta il concordato ripercussioni su Toremar

La Filt-Cgil: auspichiamo accordo fra i creditori e il gruppo Onorato

la Moby Kiss al largo del Grigolo

“Il mancato accordo sul concordato avente ad oggetto il gruppo Onorato potrebbe generare preoccupanti contraccolpi negativi anche sui lavoratori di Toremar. Le notizie di stampa sul concordato che stanno circolando negli ultimi giorni non sono rassicuranti: il futuro del gruppo non è affatto chiaro”.

“L’auspicio – dicono dal sindacato Filt-Cgil – è che i creditori coinvolti nel concordato possano trovare un’intesa con i vertici del gruppo Onorato. L’eventuale mancato accordo potrebbe generare conseguenze negative non solo sui lavoratori delle società strettamente coinvolte nella procedura concordataria ma anche su quelli delle altre compagnie, come ad esempio i circa 200 marittimi di Toremar.

Serve al più presto fare chiarezza e mettere in campo tutte quelle azioni necessarie a garantire l’occupazione. La situazione lavorativa attuale in tutta la provincia di Livorno è già molto critica e la tenuta sociale del territorio è già messa da tempo a dura prova: non possiamo perciò permetterci altri scossoni occupazionali.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

L’arrampicata in zona B del Parco, dove nidificano i falchi

Sant'Andrea: Legambiente chiede spiegazioni alle istituzioni interessate

Sicurezza spiagge, un incontro per definire le regole

Non escluso il ricorso al Servizio Collettivo di Salvataggio, suggerito dalla Capitaneria

Cinghiali, “anche questa volta non si risolve niente”

Il comitato per l'eradicazione: "Propongono soluzioni vecchie di 30 anni"