Premio Arte Acqua dell'Elba

Assegnate le borse di studio alle tre opere vincitrici

La mostra è aperta fino al 2 luglio presso la Sala di Arti Visive Telemaco Signorini

Alessia Bressan, con l’opera ‘Arcipelago’, Anna Leopardi con ‘Dona nobis pacem’ e Maria Chiara Pernici con ‘Chiedi al polline’
sono le tre vincitrici del Premio Arte Acqua dell’Elba 2024 che alla cerimonia di assegnazione di ieri sera (25 giugno) hanno ottenuto le borse di studio del valore di 1500,00 euro ciascuna, istituite dalla Fondazione Acqua dell’Elba.
La giuria (composta dalla Curatrice della mostra e del Premio Arte, docente dell’Accademia di Belle Arti di Brera
Prof.ssa Maria Cristina Galli, da Francesco Conti in qualità di assistente alla Didattica, l’artista Cristina Sammarco responsabile per Acqua dell’Elba dal Premio Arte e la Fondazione Acqua dell’ Elba ) considerato il valore elevato delle opere proposte ha ritenuto di assegnare anche una menzione speciale ai lavori di:
Simone Bertuzzi, Aurora Biancardi, Martina Cinotti, Giulia Guarnacca, Francesca Toscano, Angela Carla Vareschi.
Il Premio Arte Acqua dell’Elba, giunto alla 8’ edizione, mira a far emergere nuovi talenti fra i migliori giovani artisti allievi dell’Accademia di Belle Arti di Brera.
I venti studenti selezionati hanno realizzato opere pittoriche, plastiche, fotografiche ed
extramediali interpretando il tema “Connessioni”, lo stesso condiviso con SEIF – il festival dedicato alla salvaguardia del mare che si tiene dal 28 al 30 Giugno – di cui la mostra rappresenta un’anticipazione, offrendo così la possibilità di iniziare a ‘visualizzare le connessioni’ proprio tramite le opere esposte. L’obiettivo è quello di celebrare tramite l’arte, la discussione e lo spettacolo, l’importanza delle relazioni economiche, ambientali, culturali e sociali che il mare ha permesso di sviluppare nel tempo.

A partire dalla scorsa edizione, il Premio al pari di Seif, è parte integrante della attività della Fondazione Acqua dell’Elba – realtà no-profit nata con l’intento di promuovere progetti per il territorio nelle aree ambiente, arte, cultura, istruzione e salute.
L’esposizione è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 23.00.

Silvia Vancini Ufficio Stampa Acqua dell’Elba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

A due studenti elbani la borsa di studio “Claris Appiani”

Sono la campese Giulia Ferrini e il portoferraiese Lorenzo Minelli del Liceo Foresi

Si è concluso Seif. Ecco il resoconto della sesta edizione

Sull'accessibilità dei porti alle scuole blu e il premio al navigatore Marco Rossato