Nicoletta Retico e Marco Guerrieri all’Open Air Museum

di Fondazione Italo Bolano

Dal 14 al 20 giugno all’Open Air Museum Italo Bolano, a San Martino, si svolgerà una settimana di eventi d’Arte, Laboratori naturalistici e Benessere con due ospiti d’eccezione, Nicoletta Retico e Marco Guerrieri.
Nicoletta Retico si è laurea in Lettere ad indirizzo Storia dell’Arte presso l’Università di Tor Vergata, Roma e ha insegnato per molti anni nelle scuole superiori della capitale.
Insaziabile di conoscenza, Nicoletta è molto altro: Sceneggiatrice e Documentarista, Coach e Formatrice artista e restauratrice, Guida turistica per associazioni culturali e privati, Conferenziera per i temi della Storia dell’Arte presso Musei e Associazioni culturali d’Italia, Volontaria dei Beni Culturali (GATC CERVETERI, FAI, ARCHEOTUSCIA, GACT TUSCANIA), Fondatrice dell’Accademia delle Arti di Pyrgi, Santa Severa (Rm), Fondatrice del progetto culturale Caravaggio400 e Nei Boschi Sacri.
Sarà ospite dell’Open Air Museum Italo Bolano in qualità di Conferenziera, di Esperta in Autoproduzione Naturale, di cui tiene corsi in tutta Italia e coadiuverà Marco Guerrieri mettendosi a disposizione per trattamenti Reiki, del quale è operatrice di terzo livello.
Marco Guerrieri nella vita è un bravissimo Grafico pubblicitario. A lui si devono le prestigiose locandine realizzate per gli eventi di questa settimana.
Inoltre al Museo si metterà a disposizione per trattamenti nella sua qualità di Maestro Reiki, pratica nella quale vanta una lunga esperienza.
CALENDARIO EVENTI:
Venerdì 14/06, ore 21,30: CONFERENZA “MALTA: DAI TEMPLI MEGALITICI ALLA DEA MADRE”, a cura della d.ssa Nicoletta Retico, con videoproiezione di immagini
Sabato 15/6, ore 16-19: LABORATORIO DI AUTOPRODUZIONE SUI FERMENTATI: kombucha, fervìda e detergenti enzimatici, a cura della d.ssa Nicoletta Retico
Contributo: 25€ , max 10 partecipanti, che porteranno a casa ricette e manuale, alcuni dei fermentati prodotti, da bere e utili per animali, piante e pulizia della casa. Portare bloc-notes e penna, un bicchierino e un barattolo di vetro da 250 ml.
Nello stesso arco di tempo, chi non partecipa al laboratorio può fare trattamenti REIKI della durata a scelta di 15/30/60 minuti sdraiati su lettino o seduti, con Marco Guerrieri, Maestro Reiki.
Domenica 16/6, ore 17-20: trattamenti REIKI della durata a scelta di 15/30/60 minuti sdraiati su lettino o seduti, con Marco Guerrieri Maestro Reiki e Nicoletta Retico, operatrice Reiki di terzo livello.
Martedì 18/6, ore 16-19: LABORATORIO DI COSMESI NATURALE: autoproduzione artigianale con tutti ingredienti naturali, con oleoliti, burri, idrolati, cera d’api e oli essenziali, a cura della d.ssa Nicoletta Retico.
Ogni partecipante porterà a casa un burro labbra e un prodotto a scelta tra crema viso/corpo/mani. Contributo: 35€, max 8 partecipanti.
Mercoledì 19/6, ore 21,30: CONFERENZA “DENTRO L’IMMAGINE”, analisi di 10 capolavori per comprendere il linguaggio dell’Arte. A cura della d.ssa Nicoletta Retico, con videoproiezione di immagini
Giovedì 20/06, ore 17-20: trattamenti REIKI su lettino o seduti, della durata a scelta di 15/30/60 minuti, con Marco Guerrieri Maestro Reiki e Nicoletta Retico, operatrice Reiki di terzo livello.
Per i Laboratori e i trattamenti Reiki è richiesta una prenotazione al 338 6996406.
I contributi per i trattamenti Reiki e per la diffusione e la conoscenza della disciplina sono i seguenti:
– Allineamento dei Chakra – (Durata 15’) € 10
– Trattamento Breve – (Durata 30’) € 20
– Trattamento Completo – (Durata 60’) € 40
(Attività regolamentata dalla Legge 4/2013)
Ricordiamo che il Reiki è una pratica olistica millenaria, di origine giapponese, riscoperta e codificata tra il 1922 e il 1924 dal Maestro Mikao Usui, successivamente ampliata e diffusa anche in occidente dai suoi allievi.
Grazie alle tecniche dei suoi trattamenti, dolci e non invasivi, è possibile incanalare dentro di noi le vibrazioni/frequenze dell’energia cosmica universale (Rei) che, incontrando le vibrazioni/frequenze della nostra energia vitale (Ki), ci fa recuperare l’innata capacità di autoguarigione energetica.
In questo modo possiamo armonizzare i nostri squilibri energetici tra corpo, mente e spirito, raggiungendo così un profondo stato di benessere psico-fisico.
A differenza di altre tecniche il Reiki non comporta l’uso di massaggio, pressione, sfregamento o strumentazione e non bisogna spogliarsi per ricevere un trattamento.
Per chi riceve il trattamento, il Reiki è un metodo terapeutico per il riequilibrio energetico individuale.
Per chi pratica questa disciplina, il Reiki è soprattutto un percorso di crescita personale, evoluzione spirituale e consapevolezza di sé.
Vi aspettiamo, perchè “l’Arte è Vita della Vita”.
Nella foto: Nicoletta Retico e la “Dea Madre” a Malta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

“Elba Glam”, prossimo appuntamento a Marina di Campo

La serata si terrà sulla terrazza del Port Office il 24 luglio alle 20.30. Aperto a tutti

S.M.AR.T: con l’arte e la cultura i giorni passano in fretta

Calendario attività museali, laboratori e conferenze dal 22 al 28 luglio nell'Arcipelago

Il pianista Martino Rossi apre ” Elba Isola Musicale d’Europa”

Il primo appuntamento del mese di luglio è previsto per domenica 21 alle ore 21.30