A Marciana la presentazione del libro “L’inganno dell’Aquila”

Domenica 17 settembre alle ore 19,00 presso Sapori D’Arte Bistrot. Presente l'autrice

Domenica 17 settembre alle ore 19,00 si presenta a Marciana presso Sapori D’Arte Bistrot il libro di Isabella Zolfino, dal titolo “L’inganno dell’Aquila, Negres deportés à Portoferraio, Persephone ED.

“Un’accurata e meticolosa ricerca archivistica durata diversi anni mi ha portato a scoprire una sconvolgente realtà: l’Elba, durante il periodo del Consolato di Napoleone, era stata luogo di deportazione per ventiquattro seguaci di Toussaint Louverture, il Nero ribelle che aveva combattuto la Francia nella Rivoluzione di Santo Domingo. La certezza di una documentazione quasi inesistente o forse secretata su di loro, le tracce dei tentativi frustranti e deludenti da parte dei Commissari del Governo Francese all’Isola d’Elba di ottenere informazioni su come gestire questi scomodi prigionieri, le tante piccole sfumature colte durante questa meticolosa ricerca sono state sufficienti per mettere ancora di più in luce e confermare un aspetto misconosciuto e oscuro della Storia: il paladino della Libertà e della parità dei diritti, l’uomo che aveva sbandierato ai quattro venti che tutti gli Uomini erano liberi e uguali, aveva spudoratamente tradito e rinnegato i principi basilari propagandati dalla Rivoluzione Francese”.

Il libro offre la possibilità di aprire finestre di ricerca sempre più accurate in quel periodo di tempo, durato 15 anni, in cui l’isola si è trovata per la prima volta unita sotto un’unica bandiera, quella francese.

Isabella Zolfino, una Microbiologa innamorata dell’Elba dove vive stabilmente ormai da moltissimi anni, si è appassionata agli studi storici con particolare riferimento al breve periodo del quindicennio francese elbano.

Collaboratrice della rivista «Lo Scoglio» Elba ieri, oggi, domani, è stata autrice anche di numerosi articoli pubblicati su «Officinae», trimestrale internazionale di attualità e cultura esoterica e sul periodico «Il Corriere Elbano, La Voce storica della tua isola».Ha collaborato con la «Rivista Italiana di Studi Napoleonici» a cura del Centro Nazionale di Studi Napoleonici e di Storia dell’Elba per il volume numero 1-2/2011 anno XLIV nuova serie.

Nel 2011 ha pubblicato “La Massoneria all’Isola d’Elba dal 1803 al 1805 – La loggia francese Les Amis de l’Honneur Français rivissuta attraverso i suoi verbali” e, nel 2017, “Quinze Ans i quindici anni dell’Elba francese, la rivoluzione tradita” entrambi i volumi editi da L’Arco e la Corte Bari.

Nel 2021 ha pubblicato “Iniziative Socio Sanitarie nell’Elba Napoleonica – l‘isola come laboratorio sperimentale progressivo” e nel 2022 “l’Istruzione Pubblica secondo il concetto innovativo di Napoleone Bonaparte – Le basi della scuola moderna all’Isola d’Elba negli anni 1802 – 1815” entrambi i volumi pubblicati da questa Casa Editrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Italia Nostra celebra il primo evento del programma estivo

di Italia Nostra Sezione Arcipelago Toscano

San Piero, “Acquarello per Bambini tra Isole e Pesci”

Dal 22 al 24 luglio, dalle 17 alle 18,30: "Un Viaggio Creativo a Facciatoia”