Don Sergio Trespi va in pensione, il saluto dei fedeli

Venerdì 8 settembre alle 18 in Duomo l'ultimo impegno religioso per il parroco

Don Sergio davanti alla teca con le reliquie di San Cristino
“Domenica 3 settembre alle 17.30, nel Salone della parrocchia di San Giuseppe alla Sghinghetta in Portoferraio, dieci giovani elbani che hanno partecipato alla recente Giornata Mondiale della Gioventù a Lisbona,  condivideranno tale loro esperienza, anche per ringraziare la nostra comunità parrocchiale per il suo supporto”. Lo afferma don Kevin Sciberras, il parroco locale e fa presente, inoltre, che lunedì 4 e giovedì 7 settembre, l’adorazione quotidiana e la messa feriale non si terranno in chiesa, ma nella cappella dell’Adorazione alla quale si accederà esclusivamente attraverso l’ingresso della sagrestia, entrando dal cortile della canonica. “Sono in corso dei lavori nella chiesa- spiega  il sacerdote – per ricollocare la grande croce in un luogo dove potremo venerare Cristo crocifisso, asse centrale di tutte le nostre celebrazioni liturgiche. A Dio piacendo, se i lavori procederanno al meglio, la croce sarà inaugurata giovedì 7 alle 20, nel corso di una breve celebrazione di preghiera che precederà la cena parrocchiale a cui siete tutti invitati. Circa il momento conviviale, chi non ha ancora prenotato, lo faccia al più presto. Per motivi logistici potranno partecipare non più di 100 persone”. E venerdì 8 sarà celebrata  la festa liturgica della Natività della Madonna, a cui è dedicato il Duomo di Portoferraio. “E quel giorno – precisa don Kevin – sarà anche l’ultimo impegno religioso di don Sergio Trespi, il parroco del Duomo. La messa serale delle 18 in quella cattedrale sarà quindi una messa di ringraziamento per i lunghi anni di servizio pastorale di don Sergio, svolti nella città. Invitiamo tutti a partecipare come un’unica famiglia unita. Ci sarà da mostrare la nostra gratitudine a questo sacerdote. In quel giorno, a San Giuseppe non si terrà l’adorazione eucaristica e la messa vespertina. E poiché la Chiesa dedica il mese di settembre al creato, -conclude- celebreremo domenica 10  “la Domenica del Creato” e nell’occasione la messa delle 11 a San Giuseppe,  sarà caratterizzata da preghiere speciali che riflettono questo importante tema cristiano”. Infine Sciberras informa che per la parrocchia di San Giuseppe, in agosto, sono stati raccolti 3300 euro, con la seconda lotteria a favore del nuovo impianto audio della chiesa, con un altro concerto estivo della Filarmonica Pietri, ma anche per l’organizzazione dei sabati estivi per bambini, quindi per la vendita di libri religiosi in beneficenze per le opere di Madre Teresa. Il parroco ringrazia tutti di cuore, per la generosità e il sostegno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Lunedì 4 marzo inizieranno le benedizioni delle famiglie

Il calendario delle vie cittadine interessate. Le altre iniziative della comunità pastorale

Il Vescovo Carlo Ciattini in Duomo per il ritiro quaresimale

Domenica 18 febbraio sotto l'organizzazione dell'Azione Cattolica. Tutti gli appuntamenti

Il concerto della Schola Cantorum di Marina di Campo

Si terrà domenica 4 febbraio a San Giuseppe. Gli appuntamenti della comunità pastorale