Il video e le interviste

Scioperano gli studenti elbani: aule fredde e fatiscenti

Annunciata per il 6 febbraio una manifestazione congiunta di "Foresi" e "Cerboni"

Guasti frequenti ai sistemi di riscaldamento, elettricità che salta, aule gelide e fatiscenti: il quadro fatto dagli studenti degli istituti superiori elbani – che, questa mattina, hanno nuovamente abbandonato le lezioni per protesta – restituisce una situazione decisamente pessima riguardo lo stato in cui versano le strutture scolastiche dell’isola d’Elba.

Dopo le proteste degli scorsi mesi, che avevano visto i ragazzi e le ragazze dell’ISIS “Foresi” scioperare per le continue avarie ai sistemi di riscaldamento del Grigolo, ieri è stata la volta degli studenti di Salita Napoleone, che, oltre alla mancanza di riscaldamento, lamentano aule e strutture che cadono letteralmente a pezzi.

A scioperare sono stati anche gli studenti dell’ITCG “Cerboni”, che da ieri sono al freddo e senza corrente elettrica.

Elbapress ha raccolto le proteste dei rappresentanti dei due istituti di Portoferraio e il loro annuncio di una manifestazione che raccoglierà tutti gli studenti superiori elbani, per richiamare finalmente l’attenzione su questi problemi e sui loro diritti.

Guarda il videoservizio:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Daniele Masala ha incontrato gli studenti dell’ITCG Cerboni

L'olimpionico di Pentathlon, oggi insegnante, ha parlato ai ragazzi di sport e doping

Al Foresi arriva il nuovo bruciatore, giovedì sarà installato

Lo stesso giorno saranno effettuate le manovre per la messa in funzione immediata

Riscaldamenti spenti in Salita Napoleone i ragazzi escono

Al liceo delle scienze umane domani accensione manuale della caldaia