Scuola

Guasto ai riscaldamenti, gli studenti lasciano l’aula

Le classi di Scienze Umane del "Foresi" protestano contro l'ennesima avaria all'impianto

Gli studenti davanti alla scuola

Ancora un nuovo gesto di protesta da parte degli studenti dell’istituto “Foresi” di Portoferraio. Questa mattina, i ragazzi e le ragazze del corso di Scienze Umane, in Salita Napoleone, hanno trovato le aule completamente al freddo a causa di un nuovo, ennesimo guasto all’impianto di riscaldamento della scuola.

Gli studenti, allora, intorno alle 8:40, hanno deciso di abbandonare le lezioni in segno di protesta, cosa che era già successa nei mesi scorsi, quando un precedente guasto aveva lasciato le classi del Grigolo al freddo per molti giorni.

Queste avarie frequenti sarebbero dovute ad un impianto piuttosto vecchio ed usurato che, quando si rompe o si blocca, necessita di un intervento manuale da parte di un tecnico specializzato.

Ora che le temperature si sono notevolmente abbassate, e le previsioni per i prossimi giorni non promettono miglioramenti, gli studenti non ci stanno e hanno assicurato che, se il blocco dei riscaldamenti dovesse protrarsi, non esiteranno a protestare anche questa volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Iscrizioni 2024/2025, anche all’Elba si preferiscono i licei

L’isola in linea con i dati nazionali: 62% gli iscritti al “Foresi”, in crescita il “Cerboni”

Olimpiadi matematica, tre studenti elbani al comando

I ragazzi del Foresi primi nelle classifiche provinciali, per loro ottime prospettive

Il Prof. Nicola Nurra testimonial del progetto “Vela a Scuola”

Le prime del "Cerboni" al seminario "Colpa d'albedo" per riflettere sulla crisi climatica