, / le foto

Spacciatore intercettato dai cani antidroga, denunciato

L'uomo era già noto alle Forze dell'Ordine. Controlli dei Carabinieri anche nelle scuole

Intensificati i servizi antidroga su tutta l’Isola d’Elba da parte della Compagnia Carabinieri di Portoferraio, con il supporto delle unità cinofile provenienti dal Nucleo Carabinieri di Pisa San Rossore.

I controlli hanno l’obiettivo primario di prevenire lo spaccio ed il consumo di droga, anche all’interno delle scuole.

In particolare, i Carabinieri della Stazione Carabinieri di Campo nell’Elba, con l’ausilio del cane “Lion”, hanno sottoposto a controllo un 44enne già noto alle Forze dell’Ordine trovando presso la sua abitazione circa 25 grammi di sostanza stupefacente.  I militari del locale Comando Arma hanno provveduto a sequestrare la droga ed a denunciare l’uomo alla Procura di Livorno per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività di prevenzione è stata estesa anche ad una scuola superiore dell’isola dove, di concerto con il dirigente dell’istituto, i carabinieri della Stazione di Portoferraio e del Nucleo Operativo e Radiomobile, con il supporto del citato cane “Lion”, hanno effettuato un controllo nelle aree comuni non riscontrando comportamenti illeciti.

I servizi di controllo del territorio ed antidroga proseguiranno anche durante il periodo natalizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Omicidio all’Elba: Landi, violata storia di civiltà dell’Isola

Il commento: "Un efferato omicidio estraneo alla storia e alla cultura dell’Elba"

“Inaccettabili le insinuazioni di Corsini, adesso chiarisca”

di Paola Mancuso, Renzo Galli, Claudio De Santi

Pugni, calci e bastonate così è stato ucciso Angelo Carugati

L'indiziato Mounir Ghallab 24 anni è in carcere, avrebbe rubato l'orologio e il cellulare