Liceo Foresi, è iniziatala settimana di Redazione Natura

Il progetto con il Parco Nazionale dell’Arcipelago, impegnata la 3.a B dello Scientifico

È iniziato stamattina per la classe Terza B del Liceo scientifico Foresi il PCTO “Redazione Natura” con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, nell’ambito delle attività di promozione della conoscenza della Riserva di Biosfera delle Isole della Toscana. Il progetto, che coinvolgerà alunni ed alunne per tutta la settimana, ha l’obiettivo di diffondere la conoscenza degli aspetti naturalistici qualificanti dell’Arcipelago Toscano in tutte le sue forme, soffermandosi sulla relazione tra uomo e ambiente. Educatori e guide storico-ambientali, con il personale di InfoPark, offriranno ai ragazzi e alle ragazze esperienze culturali originali e pratiche generative, volte all’elaborazione diretta e creativa di contenuti multimediali.

L’obiettivo è quello dare voce ai giovani, rendendoli protagonisti della comunicazione ambientale del loro territorio: nel corso della settimana, frequentando i laboratori didattico-pratici e multimediali gli alunni e le alunne della Terza B scientifico costituiranno i gruppi di lavoro di una vera e propria redazione multimediale insieme a vari professionisti, per narrare le emergenze naturalistiche e culturali del territorio esplorato, vissuto, rielaborato in maniera originale e creativa. I lavori avranno sede presso il Forte Inglese di Portoferraio ma coinvolgeranno le interconnessioni tra archeologia, storia, agricoltura e paesaggio dell’intero golfo di Cosmopoli.

Così, approfittando della tregua concessa da Giove pluvio, stamani, accompagnati da una guida Parco e dal tutor del progetto, ragazzi e ragazze della Terza B hanno iniziato questo percorso di consapevolezza del territorio intraprendendo il Cammino della Rada. Nei prossimi giorni elaboreranno quanto vissuto producendo un insieme plurale e articolato di narrazioni digitali, che verranno pubblicate su https://www.redazionenatura.it.

“Si tratta di un PCTO al quale teniamo particolarmente” – ha commentato la DS prof.ssa Alessandra Rando- “dal momento che accrescere la consapevolezza della biodiversità delle Isole dell’Arcipelago Toscano rappresenta uno degli obiettivi formati funzionali alla transizione ecologica e alla sua declinazione all’interno dell’offerta formativa del Liceo Foresi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Storie di Natale e laboratori creativi in Biblioteca

di Biblioteca comunale di Campo nell'Elba