Corri per Alba, la nuova iniziativa di Diversamente Sani

Una maglietta benefica per il ricordo di Alba Giusti alla Maratona dell'Isola d'Elba

Nel prossimo fine settimana si correrà, con partenza e arrivo da Marina di Campo, la sesta edizione della Maratona dell’Isola d’Elba, gara capace ogni anno di portare centinaia di runners sulle strade dell’isola. E quest’anno in occasione della Maratona  c’è un’iniziativa speciale, che parte dal ricordo – ancora purtroppo fresco e quindi doloroso – di una persona che attraverso la corsa, la maratona in particolare, cercava di esprimere tutta la sua voglia di lottare contro una malattia che stava purtroppo prendendo il sopravvento.
Questa persona è Alba Giusti, scomparsa il 12 marzo scorso all’età di 38 anni, insegnante ed appassionata maratoneta. Nel suo nome, Diversamente Sani lancerà un’iniziativa benefica, come annuncia dalla sua pagina Facebook.
“Il sorriso di chi lotta sapendo che arriveranno colpi sempre più duri ma decisa a non mollare mai!
Un anno fa  – si legge sulla pagina Facebook di Diversamente Sani – ci hai detto di voler fare uno stand alla Maratona dell’isola d’Elba per raccogliere fondi per Diversamente Sani. Ci hi detto “voglio che la gente mi veda” è in quella frase c’era la consapevolezza che il cancro ti avesse scalfito il corpo ma MAI l’animo. Quello con il quale anche a questa maratona echeggerai tra di noi, a quello stand, per raccogliere fondi per nuovi progetti e aiuti per altre persone che stanno battendo il cammino del cancro.
Sabato e domenica indosseremo le maglie con la scritta “Corri per Alba” e sono certa che non mancherai e troverai il modo di farti sentire!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

Diversamente Sani, un nuovo consultorio oncologico on line

Presentato il progetto di sostegno di Taognam, con un team di esperti a disposizione

Rotary club isola d’Elba, iniziativa per l’Ucraina

Un mezzo carico di aiuti umanitari e beni di prima necessità destinato ai profughi

Pubblica Assistenza Capoliveri, una ambulanza per l’Ucraina

Il mezzo elbano sarà trasportato ad Odessa al seguito di un convoglio umanitario