/ le foto

Vi racconto la mia esperienza di medico in Bangladesh

di Guido Campanati *

Riceviamo e ben volentieri pubblichiamo integralmente.

Come forse già sapete anche quest’anno come lo scorso, sono tornato in Bangladesh, per una missione sanitaria all’ospedale Santa Maria di Khulna con un gruppo di colleghi urologi e ginecologi, per offrire il nostro lavoro a quelle persone bisognose che, non potendosi permettere di andare all’ospedale governativo (che è a pagamento) necessitavano di essere operate.
In un giorno di “off duty” ho avuto l’occasione di visitare le scuole che il gruppo Pang’ono di Rudy Bernabini e Alessandro Mossini hanno aperto in alcuni villaggi vicino alla città.
I bambini che frequentano queste scuole grazie agli aiuti da parte di persone desiderose di aiutare, ricevono un’ottima istruzione e quando compiranno 18 anni avranno a disposizione una piccola somma di denaro, custoditi in un libretto di risparmio a loro dedicato, così da poter continuare gli studi, se lo vorranno, oppure avviare una piccola attività.
Alessandro e Rudy operano in Bangladesh da più di vent’anni, sempre con grande tenacia, ottimismo ed entusiasmo che fan loro superare le mille difficoltà che inevitabilmente incontrano.
Andando in quelle scuole ho visto con i miei occhi ciò che hanno costruito e quanta felicità si sprigiona nei bambini che le frequentano.
Ora, grazie per aver letto sino qui ! E se desideraste dare un contributo per poter continuare quest’opera meravigliosa con una donazione o una adozione a distanza, o semplicemente per saperne di più contattatemi e vi racconterò un po’ di cose, oppure potete trovare tante spiegazioni andando direttamente su https://filodijuta.it o https://pangono.org
GRAZIE mille per quello che farete e un caro saluto e Auguri per una serena Pasqua a tutti !

Guido Campanati

*già Anestesista presso l’Ospedale di Portoferraio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pomonte e Chiessi, manca poco: in arrivo i nuovi DAE

Installate le colonnine che ospiteranno i dispositivi della raccolta fondi record "A Cuore"

Aiuti umanitari dall’Elba a Gaza raccolti con un concerto

di Partito Rifondazione Comunista circolo Elba

Uova di Pasqua donate agli ospiti della Rsa di Casa del Duca

Il messaggio di ringraziamento del personale felice per "un pensiero speciale"