/ LE FOTO

Il molo del porto intitolato ad Aladino Adami, la cerimonia

La apposizione della targa celebrata dal sindaco Papi alla presenza della famiglia

Nella mattina di domenica 10 aprile, alle ore 10, l’Amministrazione Comunale di Porto Azzurro  ha intitolato la  diga foranea  del paese ad Aladino Adami. A scoprire la targa in ceramica posta all’ingresso del porto, insieme al sindaco Maurizio Papi e alla sua amministrazione comunale, la figlia Lia, accompagnata dalla sua ‘grande’ famiglia.
La targa apposta recita “Ad Aladino, Uomo di mare, maestro d’ascia e pioniere del turismo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli correlati

“Le ragioni della nostra rinuncia, che non è una ritirata”

Umberto Pinotti ritira la sua candidatura: "In pochi hanno voglia di impegnarsi"

Sono tornati a casa altri due quadri della chiesa del Forte

Dopo un lungo restauro ecco “Santiago Matamoros” e la “Madonna del Rosario”

Inaugurata la struttura dedicata ad Antonio Lambardi

La cerimonia officiata dal sindaco Maurizio Papi, alla presenza della famiglia