Traghetti, al gestore anche i collegamenti con Campiglia

Decisione approvata all'unanimità nella discussione sul bando continuità territoriale

L’Aula del Consiglio regionale ha approvato all’unanimità con 25 voti favorevoli di Partito democratico, Italia Viva, Fratelli d’Italia e Lega la proposta di risoluzione collegata alla comunicazione della Giunta regionale sull’affidamento del servizio di cabotaggio marittimo di collegamento con le isole dell’Arcipelago Toscano.

Nel testo dell’atto, arrivato dopo un lungo dibattito, si impegna il presidente della Giunta a tenere in considerazione l’intermodalità dei trasporti prevedendo la strutturazione degli orari dei traghetti rispettando le coincidenze con treni e autobus.

È previsto anche l’impegno ad attivarsi nei confronti di RFI (Rete Ferroviaria Italiana) affinché si possa valutare la possibilità di affidare al medesimo gestore del trasporto marittimo anche la gestione della tratta ferroviaria Campiglia-Piombino Marittima con l’obiettivo di armonizzare gli orari di collegamento e favorire l’utilizzo di mezzi di trasporto a basso impatto ambientale. L’atto si conclude con l’impegno a informare periodicamente il Consiglio regionale, e in particolare la commissione competente, sulle successive fasi del procedimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Ringraziamento di AssoCom Elba al consigliere Marco Landi

"La Regione deve recepire le istanze del territorio, un bando unico per tutte le tratte"

Discussione in Regione sul bando, molte ancora le incertezze

L'assessore: "L'obiettivo della regione è implementare le corse del 15%". Le repliche