Rally Elba Storico-Trofeo Locman Italy, le prime novità

La gara il 27 e 28 settembre partirà da Porto Azzurro e arriverà in centro a Capoliveri

Validità europea e due titolazioni “tricolori, per il XXXVI Rallye Elba Storico-Trofeo Locman Italy, previsto per il 27–28 settembre prossimi. L’iconica competizione proposta da Aci Livorno Sport – organizzatore e promotore dell’evento su mandato di Aci Livorno – sarà la settima prova del FIA European Historic Rally Championship e settima anche del Campionato Italiano Rally Autostoriche (CIRAS), cui sarà affiancato l’immancabile appuntamento del “Graffiti”, valido come settima delle nove prove a calendario del “tricolore” Rally Autostoriche di Regolarità. Vi saranno poi le altre validità “promozionali”, come il Trofeo A112 Abarth, il Memory Fornaca e la Michelin Historic Rally Cup.

Sempre quindi nella sua classica collocazione al ter­mine dell’estate, adeguata a favorire l’allunga­mento della stagione turistica sull’isola più grande dell’arcipelago toscano, il Rallye storico farà di nuovo vivere, come tradizione, sensazioni forti, la passione. La storia. Una storia sportiva tra le più appassionanti al mondo che il classico, irrinunciabile, rendez-vous si appresta dunque a rinnovare le sfide sulla scena internazionale con una veste in parte rivista, ovviamente derivante dalla tradizione di un evento che ogni anno si trasforma in un’edizione unica. Un evento del territorio e soprattutto per il territorio, testimoniato con forza da tempo dal convinto sostegno confermato dalle Amministrazioni locali.

Proprio sulla spinta del guardare avanti insieme all’intera comunità elbana, l’edizione duemilaventiquattro verrà proposta con alcune novità sulla logistica, che verrà spostata a Lacona (comune di Capoliveri) nella esclusiva location dell’Uappala Hotel Club Lacona, dove avranno sede la Direzione Gara, la Segreteria e la sala stampa.

All’interno delle sue strutture si svolgeranno la consegna del materiale di gara ai concorrenti, le verifiche sportive e le verifiche tecniche ante-gara. Inoltre, il parcheggio lato mare dell’hotel accoglierà i primi due riordinamenti ed il parco chiuso di fine prima tappa, mentre l’area del parco assistenza, come nelle ultime due edizioni, sarà realizzata a Capoliveri in Viale Australia e parcheggi limitrofi.

Sul piano sportivo, le due tappe di gara saranno disegnate sulla scorta del recente passato e guardando evidentemente alla tradizione, di certo saranno sfide di elevato livello tecnico, pronte a consolidare l’elevata qualità offerta nelle edizioni passate.

Marco Fiorillo, presidente di Aci Livorno: “Il Rallye Elba storico è sempre stata la gara più gradita dai piloti di tutta Europa, ne è stata la più immediata testimonianza la partecipazione proprio degli stranieri all’edizione 2023, pur senza validità. Già con questo non poteva non essere inserita di nuovo nel Campionato dopo un solo anno di pausa, il fascino dell’Elba, del suo contesto e della sua gara daranno certamente valore alla sfida continentale, oltre che a quella tricolore. Da parte nostra, insieme all’intera comunità elbana cercheremo di onorare il ritorno di questa titolazione al meglio, di sicuro chi verrà per la gara a vario titolo non ne resterà deluso”.

La competizione partirà, come lo scorso anno, da Porto Azzurro sulla Banchina IV novembre mentre l’arrivo sarà situato nel centro di Capoliveri.

 

FOTO GIANMARIA PELLA

#RallyeElbaStorico2024 #TrofeoLocmanItaly #Locman #ElbaGraffiti #AciLivorno #AciLivornoSport #CIRAS #FIAEuropeanHistoricRallyChampionship #FIA #autostoriche #rallystorici #rally #motorsport #elba #isoladelba #italy #mare #sea #elbaisland #toscana #island #sky #travel #tuscany #italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Diego Pitzoi , il pilota “novellino” elbano sta andando forte

Tra qualche settimana arriva l'ultima sfida stagionale per vincere il titolo italiano

Rally Elba storico, pubblicato il programma di gara

E' la 36.ma edizione, da quest'anno torna la validità europea. Si corre il 27 e 28 settembre

Rallye, Bizzarri e Lanera pronti per il Rally di San Marino

L'esperto driver e la copilota elbana al via di una delle gare europee più apprezzate