Le Foto

Il Rotary presenta un nuovo socio. E’ Guido Luppichini

di Rotary club isola d'Elba

Si è tenuta giovedì 6 Giugno, presso il ristorante Da Pilade in Capoliveri, la consueta conviviale del Rotary club isola d’Elba, dedicata alla presentazione di un nuovo socio e agli studenti dell’istituto Cerboni di Portoferraio che hanno partecipato al Premio Interdistrettuale Legalità e Cultura dell’Etica
Dopo il consueto suono della campana, il presidente Paolo Ballerini ha celebrato la cerimonia di ammissione del nuovo socio, il dott Guido Luppichini attualmente dirigente presso la Clinica ortopedica dell’Università di Pisa , dove svolge attività ambulatoriale e chirurgica e presso la Casa di cura di San Rossore.
Nato a Cascina, Guido, ha un curriculum di tutto rispetto che vede, oltre a numerose pubblicazioni su riviste mediche nazionali ed internazionali, consulenze ortopediche per società sportive, come le squadre di calcio del Pisa, del Pontedera e Cascina e il ruolo di responsabile nel centro Fisiokinetic –sport Villa Pisa.
Il Rotary elbano, certo del solido contributo che Guido saprà apportare al Club, gli rivolge un caloroso benvenuto e lo stringe in un forte abbraccio.
La seconda parte della conviviale è stata dedicata agli studenti dell’istituto G.Cerboni di Portoferraio che hanno partecipato al Premio Interdistrettuale Legalità e Cultura dell’Etica, un concorso promosso a livello nazionale ed organizzato, con cadenza annuale, dai vari Distretti italiani del Rotary International, che, per l’anno 2023/2024, ha proposto un tema fortemente attuale e particolarmente vicino agli interessi delle “Nuove Generazioni” dal titolo:
“Intelligenza Artificiale a breve, tra opportunità, rischi e possibili illegalità”. Viaggio verso l’ignoto: evoluzione o declino?”
Invitati dal presidente Paolo, i ragazzi hanno descritto i loro interessanti lavori, condividendo l’idea che li ha spinti a realizzarli ed il messaggio che volevano trasmettere.
Il Rotary Club isola d’Elba, oltre a ringraziare i numerosi studenti elbani che hanno partecipato all’iniziativa, rivolge un particolare ringraziamento ai docenti Giuseppe Solaro, Marco Ciomei e alla preside prof.ssa Lorella Di Biagio per il supporto dato agli alunni e per l’attiva partecipazione all’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

“Il Grigolo è di nuovo nostro”. Contente le associazioni

Già a lavoro per rendere la struttura gradevole dopo il permesso dell'amministrazione