La posta non arriva, la protesta degli utenti sui social

Ritardi superiori a venti giorni, disservizi soprattutto per le bollette delle utenze

Malcontento a Porto Azzurro per via di ripetuti disservizi nella consegna della posta. Proteste sui social, oltre a  email che arrivano in redazione, parlano di ritardi di oltre venti giorni nella consegna della posta ordinaria. Le persone che si presentano a protestare in ufficio, inoltre, riferiscono di grossi accumuli di posta in giacenza e di conseguenti disservizi per gli utenti, primo fra tutti il ritardato ricevimento delle bollette delle utenze che non hanno la domiciliazione bancaria.

Le solite voci ben informate parlano di carenza di personale per il servizio portalettere. Giriamo quindi notizie e informazioni a chi di dovere, anche se – vista la frequenza delle lamentele –  è sempre più probabile una protesta ufficiale da parte della pubblica amministrazione.

2 risposte a “La posta non arriva, la protesta degli utenti sui social

  1. Cosimo Rispondi

    Una lettera non arrivata o giunta in ritardo può cambiare il corso della vita di una persona.
    Mettiamo per ipotesi di un offerta di posto fisso, oppure un contratto di lavoro da restituire firmato entro una precisa data, una lettera di pignoramento dell’agenzia delle entrate che ha dei tempi stretti per essere impugnata, tante situazioni che arrecano danni alla gente…
    Tempo addietro hanno condannato un portalettere che cestinata la corrispondenza.
    Non ci credeva nessuno finché non è stato seguito e filmato.
    Sicuro non sarà un caso analogo, ma altrettanto sicuro che vanno ricercate eventuali responsabilità !

    12 Dicembre 2023 alle 20:15

  2. Alessio Rispondi

    E poi le poste a mia moglie risposero che a porto azzurro non esistevano disservizi e meno male visto che non siamo gli unici ad avere problemi e ora voglio proprio sapere cosa rispondono visto che a noi arrivarono bollette scadute e documentazioni mai arrivate complimenti è meglio che finisco qui un grande abbraccio e un saluto a tutti

    12 Dicembre 2023 alle 18:50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Il giorno dopo l’incendio, otto famiglie sono senza casa

Sarebbero tre gli appartamenti danneggiati, ma tutto lo stabile è inagibile. Il racconto

D’Alarcon, bando per formare graduatoria per assunzioni

Scade il 21 Febbraio la presentazione delle candidature per le 8 posizioni lavorative

Carabinieri nelle scuole, si insegna la cultura della legalità

Il Comandante della Stazione di Porto Azzurro con i ragazzi del comprensivo Carducci