Marciana Marina

Nuova ordinanza del comune per le attività economiche

Impone una condotta diversa con vetrine allestite, più decoro e attrattività

Una nuova disciplina nella chiusura degli esercizi commerciali è stata disposta con l’ordinanza n 18 del 2023 a firma del sindaco del Comune di Marciana Marina Allori. L’amministrazione marinese ha, infatti voluto porre l’accento sulla necessità di migliorare l’attrattività del borgo anche durante il periodo invernale quando, a causa della stagionalità, molte attività commerciali vanno verso la chiusura e lo ha fatto imponendo a tutte le attività maggiore decoro di vetrine e fondi commerciali anche fuori dalla stagione turistica.

“Chiediamo maggior impegno ai titolari degli esercizi commerciali e non solo – spiega l’amministrazione comunale – imponendo una condotta diversa a vantaggio del decoro urbano e del supporto di chi l’attività la tiene aperta tutto l’anno. Bisogna ripartire anche dalle piccole cose – prosegue l’amministrazione comunale – per questo è stato chiesta collaborazione agli esercenti affinché le vetrine degli esercizi commerciali di Marciana Marina, ancorchè chiusi, rimangano allestite e, ove possibile illuminate, per rendere più attrattivo tutto il paese, nel centro storico e sul lungomare. E’ doveroso questo nei confronti dei nostri cittadini, delle attività che restano aperte e di tutti quelle persone che vengono nel nostro paese anche al di fuori della stagione turistica tradizionale”.

Allo stesso tempo, in attuazione del regolamento comunale in materia, si prevede che gli esercizi commerciali, i pubblici esercizi, le strutture ricettive, gli stabilimenti balneari e le attività economiche in genere mantengano il decoro, la pulizia e l’apprezzabilità estetica delle pertinenze esterne e visibili della pubblica via anche nei mesi di chiusura stagionale ed ancor più in concomitanza con periodi di festività e in occasione di particolari eventi che coinvolgono la nostra comunità.

“Tutto ciò  – terminano – è in linea con la politica di questa amministrazione che vuole incentivare l’allungamento della stagione turistica e trovare nuove formule incentivanti per rivitalizzare la realtà locale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Concluse le azioni di eradicazione del muflone al Giglio

35 gli animali abbattuti, 52 catturati e trasferiti. Il ringraziamento di Sammuri

Il mare d’inverno, trekking lento sull’Anello della Ripa

Domenica 10 dicembre a passeggio con Legambiente intorno a Marciana Marina

Dibattito e interesse per la variante del Piano del Parco

Il presidente Sammuri illustra a Mola il Piano adottato, molte le domande dei cittadini