Accadde il 29 agosto, l’annuario della memoria elbana

di Giovanni Frangioni

Il 29 agosto1855, nacque ad Alessandria d’Egitto Pilade Mazza. Pilade Mazza divenne illustre avvocato e deputato alla Camera nelle legislature XIX, XX, XXI, XXXIII e fu inoltre eletto Consigliere Provinciale che comunale di Roma.
Il padre, Cesare Mazza, era nato a Rio nell’Elba nel 1820, e  fu un repubblicano che volle l’Italia unita. Combattè nella battaglia di Curtatone, in cui fu ferito 4 volte, subì il carcere e l’esilio e fu inoltre “poeta civile”.
Rio Elba lo ricorda attraverso una lapide: “Qui nel tempestoso albeggiare del 1820 nacque Cesare Mazza. La patria divisa e serva. Volle una libera repubblicana. Per essa cadde quattro volte ferito a Curtatone. Per essa soffrì i
ferri la galera l’esilio. Per essa fu poeta civile. O riesi onorate il figlio glorioso della vostra terra.”
(Tratto dal libro “L’Elba s’è desta”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Presentato il restauro della “Tore” di Marciana Marina

I lavori sono stati affidati all'architetto portoferraiese Alessando Pastorelli. I dettagli