Accadde il 26 maggio, l’annuario della memoria elbana

di Giovanni Frangioni

Nella elezioni politiche del 26 maggio/2 giugno 1895 (si svolgevano col sistema uninominale), entrò in lizza un personaggio nuovo che assumerà un grande rilievo nella vita dell’Elba: Pilade Del Buono che era, allora, Direttore
delle Miniere elbane. Ottenne soltanto 64 voti contro Comandù Giuseppe che fu eletto con 2.429 voti e Merga Giuseppe che ne riportò1.518.
(Tratto dal libro “Porto Azzurro, nascita, vita e vicende” di Valdo Vadi).

Il 26 maggio 1848, Cesare De Laugier (Conte di Bellecour) fu nominato generale. Dopo alcuni anni, il generale De Laugier, che era stato decorato da Carlo Alberto con medaglia d’oro, fu nominato ministro della Guerra del Granducato di Toscana.
(Tratto dal libro “Per non dimenticare..” di Leonida Foresi).

Il 26 maggio 1799, i francesi che avevano impegnato battaglia all’Acquabona con i Campesi e i Poggesi, vengono messi in fuga.
(Tratto dal “Corriere Elbano”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati